Amicorti Film Festival 2021: presentati gli ospiti e la Giuria, capitanata dal Premio Oscar Paul Haggis (FOTO e VIDEO)

La kermesse partirà oggi da Peveragno, con un ricco programma, fino al 19 giugno

0
730

Un grande parterre de roi e tanto entusiasmo. Si avvicina il “ciak” dell’Amicorti International Film Festival, che partirà questa sera a Peveragno in cartellone fino al 19 giugno. Una terza edizione che, come da tradizione, accoglierà in Piazza Pietro Toselli una ricca selezione di corti e lungometraggi, vagliati da una giuria di qualità. Questa mattina al Teatro Toselli di Cuneo proprio la Giuria e gli ospiti sono stati ufficialmente presentati ed introdotti nella kermesse, che animerà per tutta la settimana il piccolo comune della Granda.

Sono felice di poter ripartire dopo la pandemia con la terza edizione dell’Amicorti International Film Festival che ospita una giuria eccellente, composta anche da Premi Oscar, con membri da tutto il mondo. – ha commentato Ntrita Rossi, fondatrice e direttore artistico dell’evento – Abbiamo deciso di dare voce a tante tematiche sociali, perché istruzione e cinema secondo noi devono andare di pari passo: una di queste è legata ai giovani che amano il cinema e che attraverso di esso vogliono regalare momenti migliori a questo mondo“.

 

E’ incredibile vedere tutti questi artisti importanti qui a Cuneo. Sarà un festival importante, con uno scopo sociale e culturale e soprattutto con cortometraggi bellissimi, grandi artisti e belle sorprese” ha sottolineato Gisella Marengo, Presidente Onorario dell’Amicorti Film Festival.

Presidente della Giuria, un nome di alto profilo e di massimo spessore, il 2 volte Premio Oscar Paul Haggis, sceneggiatore, produttore cinematografico e regista canadese (vincitore inoltre di 2 Emmy Award e 7 Grammy Award): “Grazie per l’ospitalità in questa splendida città – ha sottolineato dal palco del Toselli – Era impossibile per me dire di no a Gisella Marengo: quando sono stato invitato ne ho subito approfittato, in quanto amo i festival dedicati ai corti, dove il cinema nasce e cresce, grazie a giovani ed indipendenti film makers“.

La Giuria sarà inoltre composta dall’attore e regista italiano Raoul Bova; l’attore statunitense Edi Mue Gathegi; Paolo Manera, critico cinematografico e direttore Film Commission Torino Piemon­te; Gabriella Wright, attrice inglese co-fondatrice del movimento “Love in Action”; Burak Hakki, attore turco; Roger Rueff, scrittore e drammaturgo statunitense; la regista haitiana Wendy Desert; Nana Ghana attrice, regista e scrittrice afroamericana; Rajniesh Duggall, attore regista indiano; Vicky Bafa­taki, archeologa, conduttrice e regista di Bci Media, professore di Bioetica; Milena Vias­sone, presidente del corso di Laurea Magistrale in Dire­zione d’Impresa, Marketing e Strategia presso l’Università di Torino; Evangelos D. Pro­to­papadakis, membro del Con­siglio del Comitato di Bioetica e Deontologia dell’U­niversità Nazionale e Kapo­distriana di Atene; e Giuseppe Tardivo, Professore Onorario di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università di Torino.

Tanti, infine, gli ospiti d’onore, come, tra gli altri, Darko Peric a Francesca Chillemi. Sarà inoltre premiato il regista Evgeny Afineevsky, autore del docufilm “Francesco” dedicato a Papa Benedetto XVI, che verrà proiettato proprio al Teatro Toselli di Cuneo domani, martedì 15 giugno, alle ore 15.30.

In allegato il programma ufficiale (unica modifica, appunto, la sede di proiezione del docufilm “Francesco)

Programma Amicorti Film Festival 2021