Trinità: in biblioteca la mostra per l’anniversario dei 60 anni di Amnesty International

La mostra rimarrà aperta fino alla fine di agosto e include foto di persone e luoghi in cui sono stati violati i diritti umani delle persone

0
357

Questo pomeriggio, lunedì 7 giugno, è stata inaugurata la mostra di Amnesty International presso la biblioteca di Trinità. All’interno di essa sono presenti le foto di persone e luoghi in cui sono stati violati i diritti umani delle persone.

Ogni settimana Amnesty, per ogni lettera della parola, ricorda una persona che ha fatto di tutto per denunciare queste violazioni: con la lettera A si ricorda la giornalista Anna Politkovskaya, assassinata con un proiettile in testa sul portone di casa soltanto perché aveva detto la verità sulle violazioni dei diritti umani in Cecenia per mano dell’esercito russo.

La mostra sarà visibile fino alla fine di agosto negli orari di apertura della biblioteca dal lunedì al venerdì dalle 14.30 alle 17.00. Inoltre verrà fatta visitare prima alle scuole, in piccoli gruppi, e poi all’Estate Ragazzi ed Estate Bimbi.

Al termine della mostra coloro che hanno partecipato potranno lasciare la propria “traccia” colorando una faccina.