Calcio a 5, semifinale playoff: una super Elledì Fossano si aggiudica il primo round delle semifinali

Fossanesi trascinati da un super Charraoui vincono 7-3. Sabato prossimo il ritorno a Chiuppano

0
390

L’Elledì Fossano vince l’andata delle semifinali playoff contro i veneti del Carrè Chiuppano con un super Charraoui, autore di ben cinque reti.

Primo tempo molto equilibrato tra le due formazioni che si studiano a vicenda senza affondare il colpo. La prima occasione è per i padroni di casa con Rengifo che calcia di potenza e Massafra devia in corner. Alla prima occasione per gli ospiti passano in vantaggio con Botia: tiro da fuori area e nulla può Ganci, 0-1. Il match è ad alto livello agonistico e molto intenso tra le due squadre fin quando, a tre minuti dalla fine, l’Elledì trova il pareggio con Radaelli che calcia di prima intenzione sul secondo palo, 1-1. Nemmeno il tempo di sistemarsi e i padroni di casa ribaltano il match: Charraoui inganna il portiere e trova il gol del vantaggio (2-1) tra le proteste degli avversari per un presunto fallo su Epp.

La ripresa è totalmente diversa dalla prima frazione di gioco: dopo due minuti l’Elledì cala il tris con l’olandese Charraoui che spedisce la sfera sotto l’incrocio, 3-1. Fossano da qui in poi è on fire: Rengifo cala il poker (4-1), gli ospiti giocano col portiere di movimento e in contropiede a porta vuota Charraoui non sbaglia (5-1); un errore in fase di impostazione da parte dei veneti permette ancora a Charraoui di insaccare a porta vuota (6-1). Nel finale accorcia le distanze il Carré Chiuppano con Leo Senna, 6-2. C’è ancora spazio per vedere il settimo gol firmato ancora una volta da Charraoui per il 7-1 e all’ultimo minuto gli ospiti segnano il terzo gol con Pedrinho.

Quindi sabato prossimo ci sarà il match di ritorno che decreterà la prossima finalista per accedere in Serie A2.

ELLEDI FOSSANO         7

CARRE’ CHIUPPANO     3  

Elledì Fossano: Ganci, Zanella, Oanea, Rengifo, Charraoui. A disp. Cafagna, Vincenti, Sandri, Radaelli, Gerlotto, Richichi, Mantino. Allenatore Francesco Giuliano.

Marcatori: 5 Charraoui, Radaelli, Rengifo, Botia Galiano, Leo Senna, Pedrinho.

Ammoniti: Thomazoni, Charraoui.