Serie D: doppietta Merkaj, Cappelluzzo e Campagna, Bra “vola” e batte 4-1 il Borgosesia

0
235
Giallorossi festanti dopo il gol del 4-1 del Bra sul Borgosesia, firmato da Campagna

Un altro “colpaccio” lo ha messo a segno il Bra, oggi pomeriggio all’Attilio Bravi, grazie al 4-1 inflitto al Borgosesia. “Colpaccio” in chiave classifica: con il successo sui vercellesi, i giallorossi sono saliti a quota 58 punti (quarto posto a pari merito con il Gozzano) a -2 dalla capolista PDHAE e a -1 dalla Castellanzese. 4-1 arrivato grazie alla doppietta di Merkaj e ai timbri di Cappelluzzo e Campagna.

PRIMO TEMPO:

Calcio di rigore per il Bra al quarto d’ora di gioco: Cortinovis stende Magnaldi in area, viene ammonito e viene concessa la massima punizione: dal dischetto, Merkaj calcia potente con il sinistro e insacca sotto il “7”! Bra-Borgosesia 1-0 al 16′! Bra vicinissimo al raddoppio al 32′! Capellupo inventa per Merkaj, sinistro all’interno dell’area vercellese e pallone che sfiora il palo alla sinistra di Galli. Altro calcio di rigore, questa volta per il Borgosesia: al 35′ viene sanzionato un tocco con il braccio (a Capellupo) su girata di Aloia. Dagli 11 metri, lo stesso Aloia trasforma con Guerci che indovina l’angolino (alla sua destra) e sfiora la palla. Bra-Borgosesia 1-1 al 36′!

SECONDO TEMPO:

Cortinovis atterra Marchisone in area di rigore (dopo neanche 1 minuto della ripresa) e arriva il cartellino rosso diretto per il difensore granata (fallo da ultimo uomo). Penalty per i padroni di casa e Borgosesia in 10 uomini: dal dischetto, Capelluzzo batte Galli con un preciso destro e Bra-Borgosesia è 2-1! Dopo una lunga assenza per infortunio, rientra in campo Stefano Tuzza (centrocampista Bra) al posto di Cappelluzzo, al 17′. Galli anticipa Daqoune a tu per tu, padroni di casa pericolosi al ventesimo. Due minuti più tardi, arriva il tris: Capellupo illumina Reeb sulla sinistra, traversone basso in area piccola per Merkaj, stoccata vincente e doppietta per il bomber albanese! I padroni di casa trovano il poker al 28′: destro a giro dai 18 metri di Campagna (tornato in campo dopo un lungo stop per infortunio) e pallone sotto l’incrocio dei pali! La contesa “scivola via” fino al 95′, Bra-Borgosesia termina 4-1.

Bra: Guerci, Rossi, Tos (33′ st Sia), Saltarelli, Cappelluzzo (17′ st Tuzza), Merkaj (25′ st Campagna), Magnaldi (33′ st Baggio), Reeb, Marchisone (20′ st Bongiovanni), Capellupo, Daqoune.
A disp: Roscio, Hoxha, D’Ambrosio, Chiappino.
Allenatore: Fabrizio Daidola.

Borgosesia: Galli, Confalonieri, Cortinovis, Vecchi (33′ st Menga), Bajic (33′ st Iannacone), Gerace (14′ st Matera), Monteleone, Corigliano, Perego, Bramante (25′ st Rivi), Aloia (17′ st Baiardi).
A disp: Xausa, Beretta, Areco, Bernardo.
Allenatore: Stefano Rossini.

Arbitro: Menicucci di Lanciano (assistenti: Cucinotta di Brescia e Gambino di Nocera Inferiore).

Marcatori: 16′ pt rig. Merkaj (B), 36′ pt rig. Aloia (Bo), 2′ st Cappelluzzo (B), 22′ st Merkaj (B), 28′ st Campagna (B).

Note: partita a porte chiuse come da protocollo FIGC Dilettanti e DPCM, per l’emergenza Covid-19. Pomeriggio nuvoloso, terreno di gioco in perfette condizioni. Ammoniti Rossi, Tos (B), Vecchi, Cortinovis, Perego (Bo). Espulso Cortinovis (Bo) al 1′ st con rosso diretto per fallo da ultimo uomo.