Verso il derby Albese-Pro Dronero, l’ex Rosso: “Un’emozione la prima volta contro”

0
222
Foto Federico Rava

Una delle sfide di cartello nel prossimo weekend del girone B di Eccellenza, già giunto al quinto turno, sarà sicuramente Albese-Pro Dronero, incrocio ricco di suggestioni, oltre che unico derby della Granda di giornata.

Chi non potrà vivere la gara come una sfida qualsiasi sarà sicuramente Mattia Rosso, che sfida i “draghi” per la prima volta da ex: “Contro di loro per me non potrà mai essere una partita normale: ho fatto nove anni lì, ho grandissimi ricordi e sarà curioso perché per la prima volta affronto quel gruppo di amici da avversario. Di certo, sarebbe stato ancora più emozionante giocare al “Drago”, ma il destino ha voluto diversamente. Sarà comunque affascinante”.

Il campo, però, non lascia spazio a sentimentalismi: “Mi aspetto una partita aperta, in cui entrambe le squadre cercheranno di portare a casa i tre punti: loro per restare in scia delle prime, noi perché dobbiamo trovare un risultato importante che ci dia slancio a livello mentale”.

Proprio l’aspetto mentale, dopo due batoste consecutive, sarà decisivo tra i langaroli: “Siamo usciti un po’ feriti nell’orgoglio e dobbiamo cercare, come ci siamo detti in settimana, di trovare la forza dentro di noi per fare una bella prestazione contro un avversario prestigioso. Sicuramente un risultato positivo ci potrebbe aiutare, prima del turno di riposo, che sarà sicuramente utile per amalgamare bene un gruppo che si sta ancora formando. Sappiamo di essere più forti di quanto dimostrato fin qui”.