Volley C/M – Il punto dopo gli ultimi recuperi: il secondo posto è di Alba, Savigliano sconfigge Asti

Racconigi chiude la prima fase in testa dopo il successo su Cuneo, dal 15 maggio partirà la seconda fase

0
187
savigliano
Credits: Volley Savigliano

Con il recupero della Giornata 7, rinviata alcune settimane fa, va ufficialmente agli archivi il mini girone B2 della Serie C di pallavolo maschile. Lo fa con l’affermazione del GoOld Racconigi, che termina questa fase con 5 punti di vantaggio sulla Mercatò Alba. Quest’ultima è riuscita a mantenere il secondo posto ai danni della Bam Mercatò Cuneo, sconfitta proprio dai racconigesi.

Ale spalle di queste tre formazioni troviamo il Villanova/VBC Mondovì, arresosi solo al tie-break nella trasferta albese. Nella sfida di coda, infine, la Cogal Volley Savigliano conquistala seconda vittoria stagionale ai danni dell’Hasta Volley. Adesso tutte le squadre, come confermato dalla federazione a inizio settimana, inizieranno la seconda fase, in cui tutte le squadre del mini girone B1 affronteranno le squadre provenienti dal mini girone B2 in gare di sola andata.

GoOld Racconigi – Bam Mercatò Cuneo 3-0 (25-22; 25-20; 25-20)

La GoOld Racconigi si vendica della sconfitta patita all’andata sconfiggendo la Bam Mercatò Cuneo con un netto 3-0. I giovani cuneese combattono in tutti i parziali, ma devono fare i conti con una formazione esperta nei momenti chiave e con un infortunio che costringe alla sospensione la partita. Con l’accorpamento dei gironi, Racconigi partirà con 27 punti in seconda posizione, alle spalle del Chieri con 28. Cuneo, con i suoi 20 punti, si troverà nel “gruppone” di centro classifica.

Mercatò Alba – Villanova/VBC Mondovì 3-2 (25-15; 25-21; 19-25; 25-27; 15-8)

Partita dai mille volti in quel di Alba, dove i locali sprecano un vantaggio di 2-0 ma trovano la forza per imporsi al tie-break. I primi due set scorrono lisci per i padroni di casa, più efficaci in cambio palla. La terza e la quarta frazione invece vedono gli ospiti alzare il livello del muro-difesa e riportarsi in parità. Il tie-break, però, non regala il pathos sperato. Il turno al servizio dello schiacciatore albese Mariotti spacca il set ed al cambio campo si è già 8-1. Normale amministrazione fino alla fine, poi, per Alba, che conquista così la seconda posizione finale nel girone B2.

Cogal Volley Savigliano – Hasta Volley 3-0 (25-21; 25-19; 25-19)

Savigliano guadagna la seconda vittoria stagionale infliggendo agli astigiani la loro decima sconfitta del girone. La sfida tra le due formazioni di coda si risolve rapidamente a favore dei ragazzi di coach Bogliacini, più efficaci in ricezione e risolutivi al servizio e a muro. Per contro, gli astigiani concludono una prima fase sfortunata che li ha visti racimolare un solo punto.

Emanuele Bogliacini, coach del Savigliano, commenta:

“Tre punti importanti, vittoria che dà morale ma con la consapevolezza che dobbiamo aumentare l’asticella dell’attenzione per non vanificare ciò che facciamo bene con più determinazione e fiducia. In calo l’efficacia della ricezione ma un solo ace subito in tre set è da elogiare. Dobbiamo ridurre gli errori al servizio e limare ancora qualche errore di disattenzione.”