Prima apertura della stagione per il Forte di Vinadio: domenica 9 maggio

0
408

Con l’ingresso della Regione Piemonte in zona gialla e le conseguenti norme che riguardano la possibilità di accedere nuovamente a numerosi servizi, anche il Forte di Vinadio può aprire le sue porte domenica 9 maggio con una gestione delle visite completamente rinnovata. Sarà infatti l’Associazione Amici di Castelli Aperti – conosciuta sul territorio soprattutto per far capo alla rassegna Castelli Aperti – che prenderà la guida del Forte nella stagione 2021.

“Da anni il Forte di Vinadio è compreso nel circuito di Castelli Aperti – spiega la presidente dell’Associazione Marinella Chiavero – e quando l’Associazione Artea ha pubblicato il bando per affidare la sua gestione ci è sembrato naturale e doveroso partecipare. Capita sempre più spesso che, grazie al ruolo di ente di valorizzazione culturale che abbiamo assunto sul territorio, ci vengano proposte delle vere e proprie gestioni dirette dei beni. Abbiamo già sprimentato nel 2019 e nel 2020 con il castello di Foglizzo e il castello di la Loggia in provincia di Torino questo tipo di attività e siamo riusciti a craare delle ottime collaborazioni e avere dei risultati davvero soddisfacenti. Ci auguriamo di riuscire a fare un buon lavoro anche con il Forte di Vinadio che costituisce una delle testimonianze architettoniche più significative e importanti del territorio piemontese”. 

Il forte di Vinadio accoglierà i visitatori in totale sicurezza a partire da domenica 9 maggio dalle 10.00 alle 19.00. Prenotazione obbligatoria su www.castelliaperti.it o allo 0171/959151/3404962384.

Le proposte di visita frubili in conformità alle misure anti COVID saranno le seguenti: gli spazi espositivi del Forte si sviluppano su di un percorso di 500 m. lineari, sono fruibili dai visitatori in modo autonomo attraverso un itinerario a senso unico: ingresso da Porta Francia e uscita a Porta Neraissa.
L’entrata sarà consentita al massimo da 5 persone per volta a intervalli temporali di 10 minuti con l’obbligo di mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro, di rispettare la segnaletica a terra, di indossare la mascherina e di utilizzare il disinfettante per interagire con superfici touch-screen.

Le visite guidate del Forte sono organizzate con partenze gruppi nei seguenti orari: 11.00 – 14.00 – 15.30 – 17.00. Gli ingressi sono contingentati con gruppi di massimo 15 persone per volta. Restano temporaneamente chiuse le due postazioni di realtà virtuale “volo libero sul forte” e “giallo forte”.

TARIFFE DI INGRESSO
Biglietto Montagna in Movimento e Messaggeri Alati
INTERO 7,00 euro – RIDOTTO 5,00 euro
Biglietto visita guidata del Forte (60 minuti)
INTERO 6,00 euro – RIDOTTO 4,00 euro
Biglietto cumulativo
Visita guidata al Forte + visita libera Montagna in movimento + Messaggeri Alati
INTERO 10,00 euro – RIDOTTO 8,00 euro