Volley A2/F – Il punto dopo la nona giornata: LPM Bam Mondovì, si può ancora fare!

Roma vince solamente una delle due sfide contro Vallefoglia e lascia ancora uno spiraglio per la promozione diretta, nove punti in sei giorni per Macerata

0
141
lpm bam mondovì
Credits: Guido Peirone

La Pool Promozione di volley femminile di Serie A2 ci ha regalato forti emozioni. Roma non riesce a dare la sterzata decisiva al girone, vincendo nel recupero contro Vallefoglia ma perdendo il rematch quattro giorni dopo. Ne approfitta la LPM Bam Mondovì. Con la vittoria a S.Giovanni in Marignano il “Puma” resta a soli tre punti dalla vetta.

Considerato il calendario forse un po’ più complicato delle capitoline, con Macerata in casa e le trasferte a Cutrofiano e S.Giovanni, per le monregalesi c’è ancora qualche chance. Certo che nelle partite con Soverato, Vallefoglia e S.Giovanni non sono ammessi errori. La seconda posizione è comunque quasi in ghiaccio, cosa che tornerebbe molto utile per i playoff. Ma vediamo com’è andata la settimana.

I RECUPERI

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB – MEGABOX VALLEFOGLIA 3-0 (27-25 25-17 25-20)

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Arciprete 6, Rebora 7, Decortes 13, Papa 6, Cogliandro 13, Guiducci 2, Spirito (L), Diop 6, Adelusi 1, Consoli 1, Purashaj. Non entrate: Bucci, Finizio (L), Giugovaz. All. Cristofani.

MEGABOX VALLEFOGLIA: Balboni 1, Bacchi 12, Colzi 4, Costagli 1, Pamio 17, Kramer 7, Bresciani (L), Stafoggia 2, Durante 1, Ricci. Non entrate: Dapic, Bertaiola. All. Bonafede.

ARBITRI: Toni, Merli. NOTE – Durata set: 25′, 22′, 26′; Tot: 73′.

Il primo recupero della settimana nella Pool Promozione era di importanza capitale. Ad aggiudicarselo è Roma, che prende i tre punti con un primo set complicato (sotto 22-24) e i successivi due in scioltezza. Non bastano Pamio e Bacchi alle ospiti. Decortes e Cogliandro guidano le romane a tre punti che le lanciano in testa alla classifica a parità di partite giocate con la LPM Bam Mondovì. La rivincita sarebbe stata servita quattro giorni dopo, con esiti totalmente opposti.

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO – CBF BALDUCCI HR MACERATA 1-3 (19-25 25-18 15-25 23-25)

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Gray 6, Zago 15, Buffo 10, Akrari 17, Boldini, Bussoli 8, Fiori (L), Fiesoli 1, Casalis, Allasia, Pecorari. Non entrate: Zamboni, Guelli (L), Nuccio. All. Marchiaro.

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Lipska 24, Martinelli 1, Renieri 3, Pomili 19, Mancini 11, Peretti 5, Bisconti (L), Pirro 5, Rita 2, Galletti, Giubilato, Maruotti. Non entrate: Sopranzetti (L). All. Paniconi.

ARBITRI: Marconi, Santoro. NOTE – Durata set: 23′, 22′, 24′, 27′; Tot: 96′.

Si chiude nel migliore dei modi la campagna piemontese di Macerata, che strappa tre punti a Pinerolo dopo aver già fatto lo stesso con la LPM Bam Mondovì. Ancora Lipska sugli scudi per le marchigiane, mentre una Zago un po’ sottotono non riesce a trascinare le pinerolesi. Dopo due set in equilibrio, le ospiti approfittano del passaggio a vuoto delle padrone di casa nel terzo e conquistano un tirato quarto set. Con questa vittoria Macerata scavalca Vallefoglia al terzo posto della Pool Promozione, ma con due partite in più.

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO – SIGEL MARSALA 3-1 (25-22 25-18 17-25 25-14)

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Provaroni 15, Caneva 19, M’Bra 12, Quarchioni 11, Menghi 7, Avenia 6, Ferrara (L), Gorgoni 1, Salviato, Rizzieri, Castaneda Simon. Non entrate: Morciano, Soleti (L), Tarantino. All. Carratu’.

SIGEL MARSALA: Caruso 6, Demichelis 2, Mc Call-Ginnis 15, Parini 4, Mazzon 15, Pistolesi 20, Vaccaro (L), Soleti 4, Caserta 2, Colombano 1, Mistretta (L), Nonnati. All. Amadio.

ARBITRI: Gaetano, Cavalieri. NOTE – Durata set: 26′, 25′, 27′, 23′; Tot: 101′.

Sorpresa a Cutrofiano, dove le padrone di casa in crisi di risultati e senza Castaneda Simon conquistano tre punti contro la lanciatissima Marsala. In questo modo le pugliesi trovano anche la prima vittoria nella Pool Promozione. Si tratta di tre punti molto utili in quanto permettono di consolidare il posto nella top-8 che disputerà poi i playoff. Le siciliane cadono invece sul più bello. Una vittoria sarebbe stata indispensabile per provare a entrare nelle prime cinque posizioni.

LA NONA GIORNATA

CBF BALDUCCI HR MACERATA – GREEN WARRIORS SASSUOLO 3-0 (27-25 25-21 25-20)

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Pomili 5, Mancini 11, Peretti 1, Lipska 17, Martinelli 12, Renieri 12, Bisconti (L), Maruotti 3, Galletti 2, Giubilato. Non entrate: Rita, Pirro, Sopranzetti (L). All. Paniconi.

GREEN WARRIORS SASSUOLO: Pasquino 4, Salinas 3, Civitico 8, Antropova 16, Dhimitriadhi 6, Busolini 6, Falcone (L), Magazza 1, Zojzi. Non entrate: Ferrari, Pelloni (L), Spinello, Fornari, Ariss. All. Barbolini.

ARBITRI: Verrascina, Salvati. NOTE – Durata set: 26′, 25′, 25′; Tot: 76′.

L’anticipo del sabato della Pool Promozione è ancora nel segno di Macerata. La squadra di coach Paniconi conclude così sei giorni di sfide che hanno portato in dote ben nove punti. La sfida con Sassuolo è complicata solo nel primo set: le padrone di casa riescono in qualche modo a controllare Antropova, a cui le compagne riescono a dare una mano solo a tratti. Adesso per Macerata c’è la difficile trasferta di Roma. A Sassuolo la settimana presenta invece una doppia sfida (mercoledì e domenica) con S.Giovanni in Marignano.

OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO – LPM BAM MONDOVI’ 2-3 (19-25 25-23 25-19 19-25 11-15)

OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO: Berasi 2, Silva Conceicao 18, Cosi 8, Fiore 23, Peonia 12, Ceron 11, Bonvicini (L), Fedrigo 1, De Bellis 1, Spadoni 1, Aluigi. Non entrate: Urbinati, Penna (L). All. Saja.

LPM BAM MONDOVI’: Tanase 16, Molinaro 10, Scola 2, Hardeman 14, Mazzon 15, Taborelli 17, De Nardi (L), Bordignon, Bonifacio. Non entrate: Serafini, Midriano, Mandrile (L). All. Delmati.

ARBITRI: Dell’Orso, Feriozzi. NOTE – Durata set: 24′, 26′, 24′, 24′, 18′; Tot: 116′.

LA CRONACA DELLA PARTITA

IL COMMENTO DI LEAH HARDEMAN

MEGABOX VALLEFOGLIA – ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB 3-0 (25-20 25-15 25-15)

MEGABOX VALLEFOGLIA: Balboni, Pamio 24, Bertaiola 5, Colzi 12, Bacchi 7, Kramer 8, Bresciani (L). Non entrate: Durante, Stafoggia, Dapic, Costagli, Ricci. All. Bonafede.

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Arciprete 5, Rebora 6, Decortes 9, Papa, Cogliandro 2, Guiducci, Spirito (L), Diop 6, Adelusi 6, Consoli 1, Purashaj, Bucci. Non entrate: Giugovaz. All. Cristofani.

ARBITRI: Oranelli, Somansino. NOTE – Durata set: 23′, 20′, 21′; Tot: 64′.

Se Roma aveva liquidato Vallefoglia in 73 minuti quattro giorni prima, il rovescio avviene in soli 63. Le marchigiane vendicano alla grande la sfida infrasettimanale e riprendono la loro corsa. Pamio domina in lungo e in largo, con 24 punti e il 56% in attacco. Le capitoline incappano in una serata nera nello steso fondamentale, non superando il 26% di squadra. Roma tiene la testa della Pool Promozione e attende Macerata. Vallefoglia invece avrà due difficili sfide in una settimana contro Pinerolo.

VOLLEY SOVERATO – SIGEL MARSALA 3-0 (25-22 25-21 25-22)

VOLLEY SOVERATO: Riparbelli 3, Shields 21, Lotti 9, Meli 12, Bortoli 2, Mason 10, Ferrario (L), Barbagallo (L), Bianchini, Nardelli. Non entrate: Salimbeni, Piacentini, Cipriani. All. Napolitano.

SIGEL MARSALA: Caruso 2, Demichelis, Mc Call-Ginnis 10, Parini 4, Mazzon 20, Pistolesi 14, Vaccaro (L), Mistretta (L), Caserta. Non entrate: Nonnati, Soleti, Colombano. All. Amadio.

ARBITRI: Scarfo’, Palumbo. NOTE – Durata set: 26′, 24′, 28′; Tot: 78′.

Seconda sconfitta in una settimana per Marsala, che dopo Cutrofiano deve cedere anche a Soverato. Le calabresi dimostrano lucidità nei momenti decisivi dei tre set e approfittano di una Shields in palla in questa parte della stagione. I tre punti permettono anche alla squadra di coach Napolitano di arrivare all’ottavo posto, l’ultimo utile per superare la Pool Promozione. Soverato affronterà la trasferta contro la LPM Bam Mondovì nella prossima giornata. Marsala, invece, con i playoff quasi in tasca, cercherà punti nello scontro diretto contro Cutrofiano.

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO – EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 2-3 (25-10 20-25 22-25 25-23 15-17)

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: M’Bra 6, Quarchioni 9, Menghi 20, Avenia 6, Provaroni 15, Caneva 10, Ferrara (L), Castaneda Simon 20, Morciano 2, Salviato 1. Non entrate: Tarantino, Rizzieri, Gorgoni, Soleti (L). All. Carratu’.

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Gray 9, Zago 13, Bussoli 12, Akrari 19, Boldini 6, Fiesoli 5, Guelli (L), Buffo 7, Fiori (L), Casalis. Non entrate: Nuccio, Allasia, Pecorari. All. Marchiaro.

ARBITRI: Stancati, De Sensi. NOTE – Durata set: 18′, 24′, 25′, 26′, 20′; Tot: 113′.

Partita dai mille volti quella di Cutrofiano, nel posticipo del lunedì della Pool Promozione. Le padrone di casa dominano il primo set, vanno sotto 2-1, vincono il quarto ma devono cedere in un tiratissimo tie-break chiuso 15-17 dalle pinerolesi. Le pugliesi pagano, in definitiva, una quantità enorme di errori che le condannano alla sconfitta. Cutrofiano sarà di scena domenica a Marsala per continuare a dare la caccia ai playoff, Pinerolo invece attende la difficile doppia sfida con Vallefoglia.

POOL PROMOZIONE – LA CLASSIFICA

Acqua & Sapone Roma Volley Club 59 (3);

Lpm Bam Mondovì 56 (3);

CBF Balducci HR Macerata 52 (2);

Megabox Vallefoglia 50 (4);

Eurospin Ford Sara Pinerolo 46 (3);

Sigel Marsala 43 (3);

Cuore Di Mamma Cutrofiano 42 (2);

Volley Soverato 40 (2);

Green Warriors Sassuolo 37 (4);

Omag San Giovanni in Marignano 34 (6).

(tra parentesi le partite ancora da disputare)

POOL PROMOZIONE – IL PROGRAMMA DELLA SETTIMANA

RECUPERI 5^ GIORNATA

Mercoledì 21 aprile, ore 18.00
Megabox Vallefoglia – Eurospin Ford Sara Pinerolo
OMAG S.Giovanni in Marignano – Green Warriors Sassuolo

10^ GIORNATA

Domenica 25 aprile, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Acqua&Sapone Roma Volley Club – CBF Balducci HR Macerata
LPM BAM Mondovì – Volley Soverato
Eurospin Ford Sara Pinerolo – Megabox Vallefoglia
Sigel Marsala – Cuore Di Mamma Cutrofiano
Green Warriors Sassuolo – Omag S.G. Marignano