Sanfront, il sindaco Meirone dopo un mese e mezzo di zona rossa: “Pensiero rivolto alle attività colpite”

Il primo cittadino del comune della Valle Po ha parlato della situazione dopo un lungo periodo di restrizioni

0
510
Emidio Meirone FOto Ideawebtv)

Dopo un mese e mezzo di zona rossa, il sindaco di Sanfront, Emidio Meirone espone la situazione vissuta dal comune con tutte le restrizioni del caso.

Sindaco, come si presenta la situazione ad oggi?

“Al momento, sembra procedere tutto nel verso giusto. Come contagi, siamo scesi a due, e mi auguro in breve tempo di azzerare del tutto i casi covid”

Come si sono comportati cittadini ed attività? 

“Per quel che ho potuto vedere, c’è stato pieno rispetto delle regole, nonostante un paese semi deserto”.

Ad oggi si comincia a guardare al futuro? 

“Al momento, il mio pensiero è rivolto a tutte quelle attività colpite economicamente e costrette alla chiusura forzata. Penso a tutto il settore del benessere e del fitness che non ha potuto lavorare nemmeno in minima parte. Auspico con tutto il cuore che la situazione possa migliorare e che tutti possano aprire le proprie attività in tutta serenità.”