Asl Cn2: superate le 30.000 vaccinazioni

0
154

L’ASL CN2 comunica che oggi, mercoledì 14 aprile, è stato superato il numero delle 30.000 persone vaccinate dall’inizio della campagna (27 dicembre 2020), che equivale ad oltre il 20% del totale della popolazione vaccinabile residente nel territorio di competenza. Sono state, inoltre, praticate circa 14.000 seconde dosi, che equivale al completamento del ciclo vaccinale per il 10% della popolazione vaccinabile.

Si ricorda che la campagna vaccinale in questione ha, fino ad ora, coinvolto le seguenti categorie: personale operante in sanità, ospiti ed operatori delle RSA e delle strutture per disabili, forze dell’ordine, Protezione Civile, operatori scolastici, popolazione over-80, popolazione over-70 e soggetti estremamente vulnerabili.

Grazie all’apporto della Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra Onlus (con la donazione dell’ambulatorio polidiagnostico mobile), dei Sindaci delle comunità del territorio e degli erogatori delle strutture private, insieme a quello del personale amministrativo e sanitario (dipendente e convenzionato) e delle comunità di volontariato, l’ASL CN2 ha ampliato ulteriormente la propria capacità vaccinale.

Attualmente sono, infatti, attivi 8 centri vaccinali (ne verranno inaugurati altri nel corso delle prossime settimane): Alba, Bra, Canale, Cortemilia, Santo Stefano Belbo, Sommariva Bosco, Sommariva Perno e Verduno. Domani verranno inaugurati, oltre al centro vaccinale della Fondazione Ferrero, anche i centri di Grinzane Cavour e Vezza d’Alba (della Fondazione Banca d’Alba).