Volley A2/M – Il punto dopo Gara-1 dei quarti di finale: BAM Acqua S.Bernardo Cuneo, la strada è giusta!

La squadra di coach Serniotti parte bene con Reggio Emilia, vincono anche tutte le altre teste di serie; mercoledì è tempo di Gara-2

0
294
BAM Acqua S.Bernardo Cuneo

Dopo le due serie degli ottavi di finale, è ora di fare sul serio nei playoff di A2 maschile di pallavolo. La BAM Acqua S.Bernardo Cuneo parte nel modo migliore, sconfiggendo la Conad Reggio Emilia per 3-1. Anche le altre tre teste di serie approfittano del turno casalingo e si portano avanti nelle rispettive serie.

Solo Siena deve faticare fino al tie-break per sconfiggere Ortona. Bergamo e Taranto hanno invece avuto vita più facile rispettivamente con Brescia e Cantù. Adesso non c’è tempo per riposare. Mercoledì 14 sono già in programma tutte le Gare-2, potenzialmente decisive. In caso di vittoria anche nella seconda gara si guadagna l’accesso alle semifinali.

BAM Acqua S.Bernardo Cuneo – Conad Reggio Emilia 3-1 (25-21, 20-25, 25-17, 25-20)

BAM Acqua S.Bernardo Cuneo: Pistolesi 7, Tiozzo 12, Sighinolfi 6, Pereira Da Silva 18, Preti 21, Bonola 7, Vergnaghi (L), Bisotto (L), Catania (L), Galaverna 0. N.E. Gonzi, D’Amato, Chiapello. All. Serniotti.

Conad Reggio Emilia: Pinelli 0, Ippolito 11, Scopelliti 5, Bellei 16, Maiocchi 5, Mattei 11, Partesotti (L), Ristic 8, Morgese (L), Sesto 1, Suraci 0. N.E. Catellani, Loglisci. All. Mastrangelo.

ARBITRI: Pristera’, Rossi. NOTE – durata set: 27′, 30′, 27′, 24′; tot: 108′

SERIE: 1-0 Cuneo

LA CRONACA DELLA PARTITA

Emma Villas Aubay Siena – Sieco Service Ortona 3-2 (25-16, 26-28, 25-21, 31-33, 15-13)

Emma Villas Aubay Siena: Fabroni 3, Massari 20, Zamagni 11, Romanò 33, Panciocco 14, Barone 10, Crivellari (L), Fusco (L), Fantauzzo 0. N.E. Yudin, Ciulli, Della Volpe, Truocchio. All. Spanakis.

Sieco Service Ortona: Pedron 2, Sette 8, Simoni 7, Cantagalli 16, Marinelli 10, Menicali 8, Pesare (L), Shavrak 11, Toscani (L), Carelli 8, Fabi 0. N.E. Rovetto, Del Fra. All. Lanci.

ARBITRI: Carcione, Verrascina. NOTE – durata set: 23′, 35′, 27′, 44′, 21′; tot: 150′

SERIE: 1-0 Siena

Due ore e mezza di gara. Un set finito a 28 punti e uno a 33. Un tie-break tiratissimo. Otto giocatori in doppia cifra e una prestazione da 33 punti. Questi sono alcuni dei numeri della battaglia campale tra Siena e Ortona, vinta al quinto set dai toscani. Sulla carta doveva essere la serie più combattuta delle quattro, quella tra la quarta e la quinta classificate della regular season. Questo si è effettivamente visto in campo, con Ortona finalmente a pieno regime e con un Cantagalli di nuovo decisivo. Ciò non è bastato a fronte di un Romanò da 33 punti. La sfida di mercoledì in Abruzzo promette di essere una nuova battaglia.

Prisma Taranto – Pool Libertas Cantù 3-0 (25-21, 28-26, 25-16)

Prisma Taranto: Coscione 2, Fiore 11, Di Martino 10, Padura Diaz 25, Gironi 10, Alletti 7, Pagano (L), Hoffer (L), Cottarelli 0, Goi (L), Presta 0. N.E. Cominetti, Persoglia, Cascio. All. Di Pinto.

Pool Libertas Cantù: Viiber 2, Bertoli 6, Monguzzi 7, Motzo 12, Mariano 8, Mazza 3, Gianotti (L), Picchio (L), Regattieri 0, Malvestiti 1, Butti (L). N.E. Galliani, Pellegrinelli. All. Battocchio.

ARBITRI: Talento, Vecchione. NOTE – durata set: 25′, 32′, 21′; tot: 78′

SERIE: 1-0 Taranto

Non riesce un nuovo miracolo a Cantù, che dopo aver eliminato Santa Croce deve cadere a Taranto con un netto 3-0. Troppa la differenza di valori in favore dei pugliesi, capaci di limitare Motzo a soli 12 punti e prendersi il vantaggio nella serie. Top scorer dei tarantini Padura Diaz con 25 punti. Le buone notizie per questi ultimi non sono finite: è stato annunciato il recente accordo per il ritorno di Simone Parodi. L’ex cuneese aveva iniziato la stagione in Puglia salvo poi accasarsi all’Asseco Resovia in Polonia. Adesso il ritorno per portare qualità ed esperienza nel momento più importante della stagione.

Agnelli Tipiesse Bergamo – Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia 3-1 (19-25, 25-18, 25-23, 25-15)

Agnelli Tipiesse Bergamo: Finoli 3, Terpin 20, Cargioli 12, Santangelo 19, Pierotti 15, Milesi 5, Rota (L), D’Amico (L), Fedrizzi 0. N.E. Ceccato, Umek, Signorelli, Sormani. All. Graziosi.

Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia: Tiberti 4, Galliani 10, Candeli 8, Bisi 18, Cisolla 4, Esposito 6, Crosatti (L), Franzoni (L), Cogliati 0, Tasholli 1, Tonoli 0. N.E. Bergoli, Orlando Boscardini, Ghirardi. All. Zambonardi.

ARBITRI: Selmi, Laghi. NOTE – durata set: 25′, 29′, 29′, 27′; tot: 110′

SERIE: 1-0 Bergamo

Anche la prima classificata della regular season apre i suoi playoff con un successo netto. Bergamo, infatti, concede il primo parziale a Brescia ma trova la concentrazione per recuperare e fare sua Gara-1. Guidati dall’ex-VBC Terpin (20 punti), i bergamaschi fanno dunque il primo passo per la qualificazione alle semifinali. Per Brescia il solo Bisi non basta: Cisolla viene limitato a quattro punti e mercoledì la formazione di coach Zambonardi sarà già con le spalle al muro.

Gara 2 Quarti di Finale Play Off A2 Credem Banca

Mercoledì 14 aprile 2021, ore 18.00
Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia – Agnelli Tipiesse Bergamo

Diretta YouTube
Arbitri: Sessolo, Piperata
Video Check: Fichera
Segnapunti: Pulcini

Conad Reggio Emilia – BAM Acqua S.Bernardo Cuneo
Diretta YouTube
Arbitri: Feriozzi, Mattei
Video Check: Palmieri
Segnapunti: Maiellano

Mercoledì 14 aprile 2021, ore 19.00
Sieco Service Ortona – Emma Villas Aubay Siena
Diretta YouTube
Arbitri: Di Bari – De Simeis
Video Check: Candeloro
Segnapunti: Marini

Mercoledì 14 aprile 2021, ore 19.30
Pool Libertas Cantù – Prisma Taranto
Diretta YouTube
Arbitri: Brunelli, Marotta
Video Check: Canali
Segnapunti: Anessi