Verzuolo: 155 vaccinati nel primo weekend alla Casa della Salute

0
244
Il sindaco di Verzuolo Panero è stato vaccinato

Sabato è stata avviata la vaccinazione degli anziani tra i 70 e i 79 anni, alla Casa della salute di Verzuolo. In totale sono state vaccinate 155 persone grazie al lavoro dei medici dr. Matteo Dematteis, dr.ssa Ivana Peano, dr. Luca Dardo e dr.ssa Adriana Milano, delle infermiere Elisa Allione e Manuela Ruatta, all’organizzazione del direttore del distretto di Saluzzo dell’Asl Cn1 dr. Ghigo Gabriele, alla Protezione civile con il volontario Riccardo Giuggia e all’assistente sociale Barbara Tomatis per la gestione di segreteria.

A collaborare nell’organizzazione anche gli amministratori del Comune di Verzuolo: il sindaco GianCarlo Panero (anche lui vaccinato nella mattinata) e l’assessore Simona Olivero. Nuova tornata di vaccinazioni degli ultra70enni prossimo sabato e domenica (17 e 18 aprile) dalle 9 alle 13 e dalle 14,30 alle 18,30: coinvolgerà oltre ai verzuolesi anche i piaschesi e i costigliolesi.

Intanto, proseguono i tamponi rapidi che hanno raggiunto il “traguardo” di 1.011. L’iniziativa tamponi si concluderà a fine aprile. L’Amministrazione comunale verzuolese ringrazia tutte le operatrici e gli operatori e i volontari che si sono prestati in queste importanti e utili iniziative per la prevenzione sanitaria e la cura delle persone.

Riprende anche lo sportello di supporto alla prenotazione del vaccino grazie ai giovani volontari coordinati dall’assessore Olivero. I nuovi appuntamenti sono dedicati agli ultra 60enni, sempre sotto i portici del Municipio nelle seguenti giornate:

• giovedì 15 aprile dalle 15 alle 17;
• venerdì 16 dalle 15 alle 17;
• martedì 20 dalle 9 alle 11;
• giovedì 22 dalle 15 alle 17.

Gli interessati devono portare il documento d’identità, il codice fiscale, la tessera sanitaria, il numero cellulare e un eventuale riferimento email di un parente. Il calendario delle vaccinazioni per gli ultrasessantenni sarà comunicato successivamente.

c.s.