Cuneo: Giuseppe Coletta nuovo Primario della struttura complessa di Anestesia al S.Croce

0
323
Giuseppe Coletta

Il direttore generale dell’azienda ospedaliera S. Croce e Carle di Cuneo Corrado Bedogni ha nominato Giuseppe Coletta direttore della struttura complessa “Anestesia e organizzazione sale del blocco operatorio polivalente.”

Giuseppe Coletta ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Catania nel 1983 con il massimo dei voti. La formazione post-laurea è stata caratterizzata dal conseguimento delle specializzazioni in Anestesia e Rianimazione e in Tisiologia e Malattie dell’Apparato Respiratorio sempre con il massimo dei voti.

La sua carriera ospedaliera ha avuto l’incipit nel 1987 presso l’ospedale di Saluzzo per proseguire, nell’ambito del servizio di Anestesia e Rianimazione dell’azienda ospedaliera S. Croce e Carle di Cuneo. Ha indirizzato le sue conoscenze nel settore della ventilazione meccanica non invasiva facendosi promotore di tecniche innovative per il controllo della via aerea.

Dal 2001 al 2008 ha organizzato il servizio di emergenza/urgenza presso il Presidio Carle, dedicandosi, successivamente, al progetto e alla realizzazione della Terapia Intensiva di questo ospedale. Dal 2008 ha curato l’attuazione del progetto del nuovo Blocco Operatorio Polivalente ed ha ricoperto l’incarico di responsabile di Struttura Semplice “Blocco Operatorio” nell’ambito della Direzione Sanitaria.

Nel 2016 ha assunto le funzioni di Responsabile di Struttura Semplice Dipartimentale “Organizzazione Sale Operatorie Bop”, incardinata nel Dipartimento dell’Emergenza e delle Aree Critiche, garantendo l’attività anestesiologica nel percorso chirurgico peri-operatorio, nelle aree interventistiche, in emergenza urgenza e svolgendo un ruolo di analisi dei flussi clinici, documentali, informativi ed economici.
Ha seguito, in collaborazione con il Dipartimento Chirurgico, la pianificazione dei percorsi ERAS.

Partecipa attivamente a progetti nazionali e in ambito ministeriale per l’ottimizzazione del percorso peri-operatorio del paziente chirurgico e per la valutazione dei criteri di performance di sala operatoria.

c.s.