Volley A2/F: la LPM Bam Mondovì lotta ma non basta, Macerata passa per 3-1

La formazione monregalese perde due set ai vantaggi, recupera il terzo ma deve arrendersi a una Lipska da 30 punti (25-27; 24-26; 25-20; 22-25)

0
223
lpm bam mondovì

Non si sfata il tabù Macerata per la LPM Bam Mondovì. Dopo quattro set di pura battaglia il “Puma” deve arrendersi alle marchigiane con il punteggio di 1-3 (25-27; 24-26; 25-20; 22-25). Si tratta della terza sconfitta contro la formazione di coach Paniconi in questa stagione.

Mondovì non riesce dunque a sorpassare nuovamente Roma, che nell’anticipo del sabato aveva avuto ragione di San Giovanni in Marignano. Saranno proprio le emiliane le prossime avversarie delle monregalesi nell’ultima trasferta stagionale. Il prossimo impegno casalingo sarà invece con Soverato il 25 aprile.

LA CRONACA

SET 1

La LPM Bam Mondovì inizia con il sestetto più classico: Scola al palleggio opposta a Taborelli, Mazzon e Molinaro al centro, Tanase e Hardeman in banda, De Nardi libero.

La CBF Balducci HR Macerata risponde con Peretti palleggiatrice, Renieri opposto, Lipska e Pomili schiacciatrici, Martinelli e Mancini al centro, Bisconti libero.

Lipska sbaglia il servizio e il primo punto è per la LPM Bam Mondovì (1-0). Ace di Renieri e Macerata ottiene il primo break della sfida (2-3). Secondo errore in attacco di Taborelli e prima mini fuga ospite (3-5). Hardeman riceve nel campo avversario, Lipska punisce e time-out coach Delmati (4-8). Due ace di Lispka, le ospiti aumentano il vantaggio (7-12). Hardeman mura Renieri, la LPM prova a tornare sotto (11-13). Fast di Mancini fuori, è -1 Mondovì (13-14). Ace di Mazzon, è parità (15-15). Altro errore ospite, “Puma” avanti e time-out Macerata (16-15). Taborelli attacca sull’asta ed è punto ospite, nuovo break (16-19). Hardeman mura Lipska, è di nuovo -1 (19-20). Ace di Bonifacio, entrata per Tanase nel fondamentale, nuova parità (20-20). Hardeman questa volta subisce il muro, time-out coach Delmati (22-23). Contrattacco vincente delle ospiti e due set point per Macerata (22-24). Taborelli contrattacca in diagonale, tutto pari! (24-24). Tanase è murata da Peretti, la CBF si prende il primo set (25-27).

SET 2

Tre ace di Tanase a iniziare il set per la LPM Bam Mondovì (3-0). La CBF Balducci HR Macerata si riporta sotto con un contrattacco piazzato (3-4). Mazzon mura la pipe di Pomili (7-5). Seconda fast consecutiva di Molinaro per la LPM (10-8). Hardeman attacca in rete, è parità al Palamanera (11-11). Molinaro mura Renieri, è +1 Mondovì (15-14). Altro muro Molinaro e time-out Macerata (16-14). Molinaro questa volta attacca out la fast, le ospiti controsorpassano (16-17). L’ace di Lipska costringe coach Delmati a fermare il gioco a sua volta (16-18). Hardeman in contrattacco prova ad accorciare per il “Puma” (19-20). Due punti ospiti costringono coach Delmati a fermare il gioco per una seconda volta (19-22). Mani-out di Tanase per la LPM, che è di nuovo vicina (22-23). Time-out ospite dopo il pareggio di Mondovì (23-23). Lipska mura Taborelli e Macerata si porta sul 2-0 (24-26).

SET 3

Fallo in palleggio di Peretti, LPM Bam Mondovì avanti (3-1). Out la fast di Mancini, la CBF Balducci HR Macerata va a -3 (6-3). Taborelli a segno in contrattacco, time-out ospite (7-3). Ancora Taborelli a punto, il vantaggio resiste (11-7). Mani-out di Tanase ma cartellino giallo per la panchina monregalese, con coach Delmati molto arrabbiato con il secondo arbitro (16-10). Lipska attacca out, altro time-out per Macerata; entra anche Pirro per Renieri (18-11). Taborelli a segno per la LPM, sono 7 i punti di vantaggio (21-14). Errore in attacco di Mondovì, coach Delmati preferisce parlarci su con un “tempo” (21-16). Mani-out di Taborelli e quattro set point LPM Bam Mondovì (24-20). Pomili attacca malamente fuori e il “Puma” accorcia le distanze (25-20).

SET 4

Hardeman deve attaccare due volte ma muove il punteggio per la LPM Bam Mondovì (1-0). Hardeman mura Renieri, ed è subito time-out CBF Balducci HR Macerata (5-1). Primo tempo di Mazzon, il “Puma” ora è sveglio (8-4). De Nardi difende ma si scontra con Hardeman e la palla cade (11-9). Errore di Hardeman in attacco, parità e time-out coach Delmati (12-12). Attacco sul nastro di Taborelli, ospiti ora lanciate, fuori Taborelli per Bordignon (12-15). Tanase mura la fast di Macerata, LPM a -1 (14-15). Molinaro mura Lipska, è di nuovo parità (16-16). Tanase a segno in contrattacco, grande protagonista del set finora (18-19). Scambio infinito chiuso da Macerata, è time-out coach Delmati (19-21). Pipe di Lipska, le ospiti ora sono avanti (20-23). Ace di Renieri, quattro match point CBF (20-24). Altra pipe di Lipska e la LPM Bam Mondovì esce sconfitta per 3-1 (22-25).

LA FOTOGALLERY