Calciomercato Eccellenza: Olmo, doppio innesto verso il ritorno in campo

Il club olmense dovrà però fare a meno di alcuni giocatori importanti, che hanno scelto di non disputare il campionato per evitare "rischi" con il loro lavoro

0
483

Si è mosso, anche se più a fari spenti rispetto ad altre società, il mercato in entrata dell’Olmo, pronto a tornare in campo per l’inizio del girone B di Eccellenza 2021, che vedrà i cuneesi impegnati in casa dell’Acqui, domenica 11.

Il club grigiorosso ha piazzato due acquisti in entrata. Si tratta di Nicolò Nasta, difensore classe 2000 ex Cuneo FC, e del ritorno di Luca Biasotti, esterno o difensore centrale classe 1996 reduce dalla breve esperienza con il San Sebastiano, a cui era approdato proprio dopo aver vestito la maglia olmense.

Il club di Madonna dell’Olmo dovrà, però, fare a meno di alcuni tasselli importantissimi per la rosa di mister Michele Magliano, che hanno deciso di non partecipare a questo mini-campionato (pur restando sempre nella rosa) per le implicazioni che un’eventuale positività al Covid19 potrebbe avere sul loro lavoro.

Si tratta di Andrea Dalmasso, Porqueddu, Marchetti, Rostagno, Fikaj e Margaria, che non saranno “abili e arruolabili”, quindi, per le 10 partite che attendono la squadra in questa stagione.