Volley A2/M – Il punto dopo la regular season: (quasi) tutto fatto, i playoff sono pronti a partire

Cuneo sconfigge Mondovì nel "derby" e termina al terzo posto, affronterà Reggio Emilia; fine corsa, invece, per i monregalesi

0
403
a2

Con le partite disputate ieri si è conclusa, o quasi, la regular season 2020/21 della Serie A2 maschile di pallavolo. In realtà c’è ancora un incontro da disputare, anche tra la prima e la seconda in classifica. Ma i giochi sono talmente fatti che si tratta di una partita ininfluente a tutti i livelli.

Abbiamo dunque tutti gli accoppiamenti, a partire dagli ottavi di finale dei playoff di Serie A2 che inizieranno la prossima domenica. Non ne farà parte il VBC Synergy Mondovì, già fuori dalla corsa nelle scorse settimane. La Banca Alpi Marittime Acqua S. Bernardo Cuneo, invece, in virtù dell’ottimo terzo posto, si guadagna tre settimane di pausa. L’entrata in scena dei quarti di finale è prevista per l’11 aprile.

Abbiamo già anche l’avversaria dei cuneesi: si tratta della Conad Reggio Emilia. La sfida è ostica, indubbiamente. Gli emiliani hanno perso all’andata a Cuneo per 3-2 una sfida tiratissima, e si sono rifatti vincendo il ritorno in Emilia per 3-1, non più tardi di due mesi fa.

I RECUPERI

Kemas Lamipel Santa Croce – Cave del Sole Geomedical Lagonegro 3-0 (25-18, 25-21, 25-20 ) 

Cave del Sole Geomedical Lagonegro: Mazzone 12, Vedovotto , Battaglia, Marretta 3,  Santucci (L), Maccarone 6, Russo (L), Molinari 3, Scuffia 1, Tiurin 11, Bellucci , Salsi 1. All. Tubertini

Kemas Lamipel Santa Croce : Copelli 9, Sorgente(L), Sposato(L), Mannucci, Bezerra Souza 21, Colli 7,  Di Marco, Acquarone 3, Di Silvestre, Caproni, Turri , Cappelletti 9, Festi 11,  Andreini (L), Robbiati. All. Montagnani

Sieco Service Impavida Pallavolo Ortona – Prisma Taranto 0-3 (13-25, 22-25, 18-25)

Sieco Service Ortona: Fabi 3, Simoni 2, Pesare, Rovetto n.e., Pedron, Toscani(L), Del Frà, Cantagalli, Shavrak 16, Carelli 8, Marinelli, Sette 10, Menicali 5. Coach: Nunzio Lanci. Vice: Mariano Costa

Prisma Taranto: Fiore 8, Coscione 1, Alletti 5, Cottarelli, Presta, Padura Diaz 13, Gironi 11, Pagano (L), Goi (L), Persoglia, Hoffer, Cominetti, Cascio, Di Martino 9. All.: Di Pinto.

In settimana la Serie A2 aveva offerto un paio di recuperi. Santa Croce aveva ragione di una Lagonegro ormai rassegnata. Taranto, allo stesso modo, si sbarazzava di Ortona in maniera piuttosto rapida. C’è da dire che la sfortuna ha colpito in maniera severa gli abruzzesi, che tra infortuni e COVID-19 continuano a presentare una formazione ampiamente rimaneggiata. I pugliesi ne approfittano e blindano il secondo posto in maniera quasi definitiva.

L’UNDICESIMA GIORNATA DI RITORNO

Banca Alpi Marittime Acqua S. Bernardo Cuneo – Synergy Mondovì 3-0 (25-23, 25-22, 25-18)

Banca Alpi Marittime Acqua S. Bernardo Cuneo: Pistolesi 4, Tiozzo 9, Sighinolfi 8, Pereira Da Silva 9, Preti 11, Codarin 10, Vergnaghi (L), Catania (L), D’Amato 1. N.E. Bisotto, Chiapello, Bonola, Gonzi, Galaverna. All. Serniotti.

Synergy Mondovì: Putini 0, Borgogno 8, Bussolari 4, Paoletti 11, Ferrini 6, Marra 8, Pochini (L), Milano 0, Fenoglio (L), Bosio 3, Camperi 1. N.E. All. Barbiero.

ARBITRI: Cavicchi, Pristera’. NOTE – durata set: 24′, 30′, 23′; tot: 77′

LA CRONACA DELLA PARTITA

IL COMMENTO DI MARIO BARBIERO

LA FOTOGALLERY DELLA PARTITA

Prisma Taranto – Cave del Sole Geomedical Lagonegro 3-1 (12-25, 25-18, 25-21, 25-16)

Prisma Taranto: Coscione 1, Fiore 12, Di Martino 11, Padura Diaz 10, Gironi 14, Alletti 13, Pagano (L), Hoffer (L), Persoglia 0, Cottarelli 0, Cominetti 1, Goi (L). N.E. Presta, Cascio. All. Di Pinto.

Cave del Sole Geomedical Lagonegro: Salsi 4, Armenante 3, Maccarone 5, Tiurin 14, Mazzone 16, Molinari 9, Vedovotto (L), Santucci (L), Battaglia 0, Russo (L), Bellucci 0, Scuffia 8. N.E. Marretta. All. Tubertini.

ARBITRI: Capolongo, Talento. NOTE – durata set: 20′, 24′, 25′, 24′; tot: 93′

La regular season di Serie A2 si conclude con Taranto al secondo posto. C’era ancora qualche residua possibilità per Siena di “rubare” ai pugliesi la posizione, ma il netto 3-1 inferto a Lagonegro ha chiuso il discorso. Dopo un primo set shock la formazione di Di Pinto si scioglie e conquista i tre punti. Nei playoff Taranto aspetta la vincente tra Santa Croce e Cantù. Lagonegro si congeda dal campionato dopo una stagione nata con tante altre aspettative ma conclusa con un amaro e netto ultimo posto.

Agnelli Tipiesse Bergamo – Conad Reggio Emilia 1-3 (25-20, 22-25, 23-25, 22-25)

Agnelli Tipiesse Bergamo: Finoli 0, Mancin 14, Cargioli 11, Umek 15, Pierotti 19, Signorelli 9, Rota (L), D’Amico (L), Ceccato 0, Sormani 0. N.E. Santangelo, Terpin, Milesi. All. Graziosi.

Conad Reggio Emilia: Pinelli 0, Ippolito 13, Scopelliti 4, Suraci 3, Loglisci 10, Mattei 19, Cagni (L), Morgese (L), Maiocchi 22, Ristic 5, Catellani 0. N.E. Sesto. All. Mastrangelo. ARBITRI: Oranelli, Sabia. NOTE – durata set: 23′, 29′, 29′, 28′; tot: 109′

Bergamo ormai ha attivato il pilota automatico da un paio di settimane, a giochi ormai fatti. Reggio Emilia deve ancora conquistarsi il pass per l’importante sesto posto che permetterebbe di evitare le forche caudine degli ottavi di finale nei playoff di A2. Le motivazioni fanno dunque tanto in questa sfida, vinta dagli emiliani che conquistano così tre punti e proprio il terzo posto. I padroni di casa bergamaschi danno molto spazio alla panchina, incuranti del risultato, e ne traggono buone prestazioni. Proprio Bergamo aspetta la vincente tra Castellana Grotte e Brescia. Reggio Emilia, come già detto, riposa un paio di settimane prima di andare ad affrontare Cuneo nei quarti di finale.

Emma Villas Aubay Siena – Kemas Lamipel Santa Croce 2-3 (25-19, 23-25, 25-19, 20-25, 14-16)

Emma Villas Aubay Siena: Fabroni 3, Massari 19, Zamagni 7, Romanò 26, Panciocco 14, Barone 9, Ciulli 0, Fusco (L), Fantauzzo 0, Della Volpe 0. N.E. Crivellari, Truocchio. All. Spanakis.

Kemas Lamipel Santa Croce: Acquarone 2, Colli 12, Festi 16, Bezerra Souza 27, Cappelletti 11, Copelli 10, Sposato (L), Sorgente (L), Turri Prosperi 0, Robbiati 0, Di Marco 1. N.E. Caproni, Bulfon. All. Montagnani.

ARBITRI: Marotta, Toni. NOTE – durata set: 23′, 30′, 24′, 25′, 18′; tot: 120′

Risultato a sorpresa a Siena, dove i padroni di casa cedono al tie-break a Santa Croce. I senesi avevano bisogno di una vittoria, anche solo al quinto set, per sigillare il terzo posto, ma si perdono sul più bello dopo essere stati in vantaggio per 1-0 e 2-1. Lì subiscono la rimonta degli ospiti, trascinati dall’ex-VBC Festi (16 punti e un fantasmagorico 81% in attacco con 3 muri). Siena in questo modo non riesce a garantirsi un accoppiamento teoricamente più morbido contro Reggio Emilia e si troverà ad aspettare Ortona. Santa Croce termina la regular season di A2 al settimo posto e avrà di fronte Cantù negli ottavi di finale. La vincente della sfida avrà “in dono” Taranto nel successivo round.

Pool Libertas Cantù – Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia 1-3 (18-25, 21-25, 25-19, 27-29)

Pool Libertas Cantù: Viiber 1, Bertoli 12, Mazza 7, Motzo 21, Mariano 11, Gianotti 4, Picchio (L), Galliani 0, Butti (L), Monguzzi 5. N.E. Corti, Regattieri, Malvestiti, Pellegrinelli. All. Battocchio.

Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia: Tiberti 2, Galliani 14, Candeli 16, Bisi 25, Cisolla 8, Esposito 8, Crosatti (L), Franzoni (L), Bergoli 0, Tonoli 0, Orlando Boscardini 0. N.E. Ghirardi, Cogliati, Tasholli. All. Zambonardi.

ARBITRI: Piubelli, Sessolo. NOTE – durata set: 24′, 28′, 24′, 34′; tot: 110′.

Gara che non aveva più niente da dire per Cantù, certa del decimo posto e senza possibilità di migliorare. Brescia, invece, poteva ancora ambire all’ottavo posto invece del nono. Non che la cosa cambiasse tanto, ma almeno i bresciani con questo risultato avranno il vantaggio di giocare gli ottavi di finale dei playoff di Serie A2 contro Castellana Grotte con la possibilità di disputare l’eventuale Gara-3 della Serie in casa. La vincente della sfida dovrà poi vedersela con Bergamo. Playoff anche per Cantù, che aspetta Santa Croce in una sfida molto difficile.

Classifica Serie A2 Credem Banca

Agnelli Tipiesse Bergamo 54,

Prisma Taranto 44,

BAM Acqua S.Bernardo Cuneo 40, Emma Villas Aubay Siena 40,

Sieco Service Ortona 38,

Conad Reggio Emilia 35,

Kemas Lamipel Santa Croce 34,

Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia 30,

BCC Castellana Grotte 28,

Pool Libertas Cantù 22,

VBC Synergy Mondovì 16,

Cave del Sole Geomedical Lagonegro 12

1 incontro in meno: Agnelli Tipiesse Bergamo e Prisma Taranto

IL RECUPERO

Mercoledì 24 marzo 2021, ore 19.00
Prisma Taranto – Agnelli Tipiesse Bergamo
Diretta YouTube
Arbitri: Gasparro, Pasciari
Video Check: Sasso
Segnapunti: Cinquepalmi

IL PROGRAMMA DEI PLAYOFF

Gara 1 Ottavi Play Off Promozione
Domenica 28 marzo 2021, ore 18.00

Kemas Lamipel Santa Croce – Pool Libertas Cantù
Diretta YouTube

Gara 1 Ottavi Play Off Promozione
Lunedì 29 marzo 2021, ore 18.30
Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia – BCC Castellana Grotte
Diretta YouTube

Gara 2 Ottavi Play Off Promozione
Domenica 4 aprile 2021(orari da definire)
Pool Libertas Cantù – Kemas Lamipel Santa Croce
Diretta YouTube

BCC Castellana Grotte – Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia
Diretta YouTube

Eventuale Gara 3 Ottavi Play Off Promozione
Mercoledì 7 aprile 2021(orari da definire)
Kemas Lamipel Santa Croce – Pool Libertas Cantù
Diretta YouTube

Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia – BCC Castellana Grotte
Diretta YouTube

Gara 1 Quarti Play Off Promozione
Domenica 11 aprile 2021 (orari da definire)

Agnelli Tipiesse Bergamo – Vincente Brescia/Castellana Grotte
Diretta YouTube

Emma Villas Aubay Siena – Sieco Service Ortona
Diretta YouTube

Prisma Taranto – Vincente Santa Croce/ Cantù
Diretta YouTube

BAM Acqua S.Bernardo Cuneo – Conad Reggio Emilia
Diretta YouTube