Cuneo, la prof. Masoero torna in piazza contro la chiusura delle scuole: “Continueremo tutte le mattine finché potremo” (FOTO e VIDEO)

La DAD nei luoghi simbolo della Città come forma di protesta verso la nuova chiusura delle scuole.

0
676

Non si arresta la protesta di professori e studenti, che scendono nelle piazze e nei luoghi simbolo della città di Cuneo per dire il loro no alla DAD.

Il ritorno alla didattica a distanza, ha visto nuovamente la riapertura delle “classi a cielo aperto”. Veri e propri sit-in davanti alle scuole e in giro per la Città. Insegnanti e alunni muniti di tavolino, sedia e dispositivo per la connessione alle lezioni in streaming si danno appuntamento per manifestare il proprio dissenso a questo continuo apri/chiudi degli istituti scolastici, svolgendo regolarmente le loro ore di lezione all’aria aperta.

“Gli studenti delle scuole superiori hanno frequentato in presenza 5 settimane in un anno. Questa sorta di normalizzazione della didattica a distanza, che non è più un supporto, ma sta diventando una sostituzione vera e propria della scuola, ed è inaccettabile. Lo studio è un diritto!” – ha dichiarato questa mattina, prima dell’inizio delle lezioni in diretta da p.zza Galimberti, la Prof.ssa Sara Masoero.

I prossimi appuntamenti della settimana con la DAD in giro per la Città:

Giovedì 11 marzo: P.zza Europa dalle ore 8.00 alle ore 11.00
Venerdì 12 marzo: Via Roma, 41 dalle ore 10.00 alle ore 13.00
Sabato 13 marzo: Santuario degli Angeli dalle ore 8.00 alle ore 12.00