Volley, Serie A2/M: trasferta amara in terra pugliese, Taranto vince 3-0 e sorpassa Cuneo al 2° posto

Hanno fatto la differenza i 24 punti del "martello" italo-cubano Padura Diaz (autore di una prestazione davvero maiuscola) con il 62% in attacco; 19 punti. In casa Cuneo, 12 punti per l'opposto brasiliano Wagner, 10 per Alessandro Preti

0
220
Credit Aurelio Castellaneta

Nulla da fare per la BAM Acqua S.Bernardo Cuneo: questa sera, al “PalaMazzola”, la terz’ultima giornata della stagione regolare è finita 3-0 per la Prisma Taranto.

A quasi una settimana dalla “maratona” con Cantù, in cui Pistolesi e compagni avevano trionfato per 3-2, la formazione di Cuneo non è riuscita nell’intento di tenere a distanza (di classifica) Taranto: il sestetto degli ex Coscione e Alletti, infatti, hanno compiuto il sorpasso sui cuneesi. Taranto secondo con 35, Cuneo ora sul terzo gradino del podio con 34 punti.

Nell’ora e 20 minuti di gioco, in terra pugliese, hanno fatto la differenza i 24 punti del “martello” italo-cubano Padura Diaz (autore di una prestazione davvero maiuscola) e con il 62% in attacco; 19 punti, invece, per lo schiacciatore Gironi. In casa Cuneo, 12 punti per l’opposto brasiliano Wagner, 10 per Alessandro Preti.

SESTETTO TARANTO

Coscione al palleggio, opposto Padura Diaz; in mezzo Alletti e Di Martino, schiacciatori Gironi e Cominetti, libero Goi. Coach: Vincenzo Di Pinto.

SESTETTO CUNEO

Pistolesi al palleggio, opposto Wagner; in mezzo Bonola e Codarin, schiacciatori Preti e Tiozzo, libero Catania. Coach: Roberto Serniotti.

PRIMO SET:

0-1 Cuneo, Wagner a segno! Sorpasso Taranto, servizio vincente con Padura Diaz 2-1; Preti 2-2 mani fuori; partita equilibrata, Preti errore a servizio e poi primo tempo vincente dei pugliesi 5-4; Wagner passa per il 5-5; muro Di Martino e la Prisma allunga sull’8-5 (+3); Padura Diaz, 9-6 Taranto; 4° tocco dei padroni di casa, 9-7; primo tempo Alletti e 10-7; coach Serniotti chiama time-out sull’11-7, Wagner non trova l’attacco vincente; Padura Diaz trova un doppio ace, 13-7; invasione a muro dei cuneesi, 15-9 per Taranto; servizio vincente per Codarin, 15-11! Errore Taranto, poi Bonola mette palla a terra! 4 punti di fila per Cuneo, time-out Prisma e 15-13! I pugliesi riprovano ad allungare, ace Cominetti 18-14, ma il mani fuori di Wagner vale il 18-15; ancora Wagner che mette palla già, ace di Bonola su Goi e 19-17; Alletti mura Wagner, 21-17 Taranto e altro time-out per coach Serniotti; ace Padura Diaz, +5 Taranto (22-17); Gironi passa, 23-17; video-check, invasione di Codarin, 24-19 e set-point; Codarin annulla il primo punto set, 24-20; mani-out di Cominetti, 25-20 e 1-0 Taranto!

SECONDO SET:

Muro vincente di Bonola, 0-1! Preti a segno, poi muro “prepotente” di Wagner e i cuneesi vanno sull’1-3! Festival dei “monster block” in casa Cuneo, ci mette le mani anche Preti, 4° muro consecutivo per gli ospiti, 1-4 e time-out Prisma! Padura Diaz prova a scuotere i suoi, 3-5; Wagner a tutto braccio a segno (3-6), poi ace di Preti (3-7)! Infrazione sotto rete fischiata a Tiozzo, 5-7; lungo linea di Wagner e ace di Codarin, doppio allungo Cuneo sul 5-9! Pistolesi serve Tiozzo, attacco out di poco e la Prisma si porta a -2 (7-9); murato Wagner, 8-10; video-check, l’attacco di Gironi è valido, 9-10 Taranto; “pipe” di Preti e 9-11; bello scambio, poi Gironi va a segno con un attacco da applausi e 10-11; Coscione serve il 1° tempo ad Alletti, 11-12; Gironi serve fuori, 11-13 per Cuneo; Preti mette palla a terra con la parallela, 12-14! Taranto rimane attaccata, 13-14; Wagner a tutto braccio, 14-15! Servizio vincente di Codarin, 14-16 (+2)! Contrattacco di Padura Diaz, 16-17; Tiozzo attacca fuori misura e si ritorna in parità (17-17); Tiozzo “si fa perdonare” con un bel mani fuori, 17-18! Mani-out di Padura Diaz, poi Gironi va a segno, primo sorpasso Prisma (19-18) e time-out chiamato da Cuneo; Padura Diaz serve out, 19-19; Codarin sbaglia il primo tempo, 21-19 Taranto; Wagner passa, poi Cominetti mette giù palla (22-20); 22-21, errore in attacco dei pugliesi; Preti! Ace e 22 pari! Coach Di Pinto chiede il video-check, ma l’attacco di Cominetti è fuori! 22-23 Cuneo! Padura Diaz trova l’angolo giusto, 24-23 e set-point per Taranto! Di Martino mura Tiozzo, 25-23 e Taranto si porta sul 2-0!

TERZO SET:

Gonzi in cabina di regia (in casa Cuneo) al posto di Pistolesi; Wagner pareggia il servizio vincente dei tarantini, 1-1; video-check e punto confermato ai pugliesi, 4-3. Avvio punto e punto della terza frazione; altro video-check (chiesto da Cuneo) a Padura Diaz passa (5-3); Wagner attacca fuori, 6-3; Tiozzo firma il 6-4 (-2); Gonzi di seconda, 7-5; Bonola sbaglia la ricezione e Gironi ne approfitta, 9-5 e time out chiamato dalla BAM Acqua S.Bernardo; Tiozzo murato, 10-5 e Taranto va in fuga; errore di Cominetti, 11-7; Padura Diaz annulla il servizio a Wagner, punto in attacco e 13-8; scatenato Padura Diaz, mette palla a terra e 15-9; Galaverna rileva Tiozzo, nelle fila dei cuneesi (in precedenza, dentro Bisotto per Preti); 15-10 col primo tempo di Codarin; Galaverna mura Di Martino, 15-11; 20° punto per Padura Diaz in attacco, 16-11 Taranto; 17-11 Prisma, time-out Cuneo; Gironi da seconda linea, palla a terra, 18-12 e +6; muro di Padura Diaz su Preti, 20-13 Taranto; Bonola sbaglia la battuta, 21-14; Padura Diaz, invece, trova l’ace (22-14); ancora Gironi, 23-15; 1° tempo Alletti, 24-16 e match-ball; Di Martino mura Codarin e la palla finisce a terra! 25-16 e 3-0!

TABELLINO UFFICIALE DI PRISMA TARANTO-ACQUA S.BERNARDO CUNEO

Per Cuneo, il prossimo impegno è giovedì 11 marzo alle 18,30 a Brescia.