La Sezione Arbitri di Bra “festeggia” sette nuovi fischietti

0
132

In attesa, ma soprattutto nella speranza che i campionati possano riprendere al più presto per tornare a divertirsi sui terreni di gioco, la Sezione Arbitri di Bra dà il benvenuto a 7 nuovi colleghi, che hanno sostenuto e superato l’esame nella serata di Mercoledì 24 Febbraio.

Per la prima volta nella storia sezionale, e così come sta già avvenendo nelle altre realtà locali italiane, il corso è stato interamente svolto in modalità telematica per le ben conosciute normative anticontagio e diversi sono stati gli associati che hanno tenuto le lezioni.

La sessione d’esame ha seguito la falsa riga degli incontri precedenti, togliendo così un po’ di quella sana tensione che si poteva respirare durante l’esame stesso.

La commissione esaminatrice era composta dal presidente Simone Gitto, dal componente del comitato regionale Antonio Mazza e dal presidente di sezione Stefano Carrer e, come da tradizione ormai ampiamente consolidata, le prove somministrate consistevano in una batteria di quiz ed un colloquio orale. I nuovi arbitri, rappresentanti dell’intero territorio coperto dalla sezione, sono Edoardo Germano, Theo Malossi, Ionut Vincentiu Mare, Lorenzo Noto, Antonio Pierro, Luca Ratti, Yassine Selloum.

“Nonostante la novità del corso online sono molto soddisfatto dell’esito dell’esame appena concluso. – dice il presidente Stefano Carrer – I ragazzi hanno partecipato con costanza e partecipazione e i risultati sono stati nel complesso buoni. Do il benvenuto nella nostra famiglia, a nome di tutta la sezione, ai 7 nuovi colleghi auspicando che molto presto si possa passare dalla teoria alla pratica. Un ringraziamento doveroso va anche a tutti coloro che hanno contribuito nell’organizzare e svolgere al meglio il corso, in particolare tutti i relatori che si sono succeduti durante le lezioni”.

La testa, però, è già al dopo: “Ma adesso è già ora di pensare al prossimo corso, chiunque volesse avere anche solo informazioni può contattarci al 334 7152877, via mail all’indirizzo [email protected] oppure sui nostri social nelle pagine Facebook ed Instagram”.