Carrù, 28 persone positive al COVID-19, si attende la decisione sulle scuole

Di queste persone, cinque risultano ricoverate in ospedale e le restanti stanno seguendo il decorso mediante isolamento fiduciario

0
270
carrù

Il sindaco di Carrù, Nicola Schellino, ha voluto aggiornare circa la situazione COVID-19 nel comune da lui amministrato.

“Alla data odierna, – esordisce Nicola Schellino – sulla base dei dati fornitimi dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica, risultano positive al Covid-19 n. 28 persone residenti o domiciliate in Carrù. 

Di queste persone cinque risultano ricoverate in ospedale e le restanti stanno seguendo il decorso mediante isolamento fiduciario presso la residenza o domicilio dichiarato in Carrù.
Il numero delle persone positive residenti o domiciliate a Carrù continua a salire con una certa continuità. 

Sono in attesa di ricevere indicazioni circa la frequenza scolastica. E’ già stata annunciata, nei giorni scorsi, la Didattica a Distanza per gli studenti della seconda e terza media e delle scuole superiori da lunedì 8 Marzo. I dati attualmente in valutazione attestano il concreto rischio di superamento, ragionando in termini di comprensori e non di singoli comuni, della soglia stabilita di 250 casi ogni 100 mila abitanti con conseguente adozione di provvedimenti più restrittivi sulla base dell’ultimo DPCM.

In sostanza, la discussione verte sulla sospensione di tutte le scuole di ogni ordine e grado, con possibile esclusione di nidi ed i micronidi. Vi informerò non appena avrò notizie ufficiali.”