Volley Coppa Italia A2/F: la LPM Bam Mondovì è in semifinale, sconfitta Soverato per 3-0

La formazione di coach Delmati conquista l'accesso al secondo turno della competizione dopo una netta vittoria sulle calabresi (25-18; 25-13; 25-22)

0
146
lpm bam mondovì
Credits: Guido Peirone

Prontissimo riscatto per la LPM Bam Mondovì, che nei quarti di finale della Coppa Italia di Serie A2 ha ragione di Soverato per 3-0 (25-18; 25-13; 25-22). Le ragazze di coach Delmati conquistano agilmente i primi due parziali ma subiscono l’impeto ospite nel terzo. La formazione calabrese tiene due punti di vantaggio fino al 18-20, salvo poi soffrire la veemente rimonta delle padrone di casa.

È ancora semifinale, dunque, per il “Puma”: la partita sarà ancora al Palamanera il prossimo mercoledì.

LA CRONACA

SET 1

La LPM Bam Mondovì inizia l’incontro con il sestetto titolare: Scola in palleggio, Taborelli (ex dell’incontro) opposto, De Nardi libero, Mazzon e Molinaro centrali, Hardeman e Tanase in banda.

Il Volley Soverato risponde confermando a sua volta la formazione della vigilia. La palleggiatrice titolare è Bortoli, con l’americana Shields nel ruolo di opposto. Le schiacciatrici sono Mason e Lotti, al centro partiranno Meli e Riparbelli. Il libero in ricezione è Barbagallo. In fase di difesa, invece, il posto è di Ferrario.

L’errore in attacco di Shields porta il primo vantaggio alla LPM Bam Mondovì (2-1). Il contrattacco di Mazzon in primo tempo amplia il vantaggio (4-2). Tanase riceve e attacca a punto (6-4). Taborelli va a segno dopo un lungo scambio e primo time-out per Soverato (9-5). Tanase sbaglia la diagonale stretta e le ospiti recuperano un paio di punti (10-8). Scola mura Lotti, “Puma” di nuovo a +4 (13-9). Tanase in contrattacco fa scappare ancor di più le padrone di casa (17-11). Taborelli va a segno in contrattacco e Bordignon sostituisce Hardeman (19-12). Il servizio di Taborelli mette in difficoltà la ricezione ospite, sulla rigiocata Scola va a terra di secondo tocco (21-13). Soverato prova a recuperare qualche punto (22-17). Shields pesta la linea al servizio e sono 6 set point Mondovì (24-18). Basta il primo: contrattacco vincente di Mazzon e 1-0 LPM.

SET 2

Dopo alcuni cambi nella fine dello scorso parziale, si ritorna agli starting six. La parallela di Hardeman in contrattacco vale il primo punto LPM Bam Mondovì (1-0). Partenza shock della ricezione ospite ed il vantaggio “Puma” è già grande. Subito gragnuola di cambi per Soverato: dentro Salimbeni, Piacentini Bianchini e Nardelli (9-2). Non basta ancora tutto ciò, time-out ospite (10-2). Finalmente le ospiti trovano due punti (12-4). I cambi non cambiano la sostanza, Taborelli in contrattacco (15-5). L’attacco di Hardeman mantiene il distacco (18-8). Inarrestabile Taborelli, il margine è enorme (21-10). Cambio palla per le ospiti, entra Bordignon per Hardeman (22-11). Primo tempo di Molinaro e undici set point “Puma” (24-13). L’ace di Taborelli chiude subito e Mondovì è avanti 2 set a 0 (25-13). 8 punti per l’opposta monregalese nel set, con uno stellare 78% in attacco.

SET 3

Dopo la girandola di cambi del secondo set Soverato non torna al lineup titolar:, Piacentini al posto di Ripardelli e Nardelli al posto di Lotti. Partenza a missile della LPM Bam Mondovì, Molinaro a segno (4-0). Il pallonetto dalla pipe di Mason prova a tenere in vita le ospiti (6-3). Il contrattacco di Hardeman ricaccia un po’ indietro Soverato, che era tornato sotto (7-4). Tanase non riesce a giocare sulle mani del muro, ospiti a contatto (8-7). Mani-out di Shields ed è parità, la sfida ora è accesa (10-10). L’ace di Shields dà alle ospiti il doppio vantaggio (12-14). Un altro punto soveratese obbliga coach Delmati a chiamare il suo primo time-out della serata (12-15). Un fallo di invasione delle ospiti riporta il “Puma” molto vicino, chiamata contestata da Soverato (15-16). Meli sbaglia la fast, è parità (16-16). Il primo tempo di Molinaro tiene la sfida in pareggio (18-18). Attacco out di Tanase e di nuovo doppio vantaggio per le calabresi (18-20). Taborelli mette di nuovo tutto on the line (21-21). Hardeman in contrattacco per Mondovì e time-out Soverato (22-21). Ace di Molinaro (23-21). Invasione a rete di Soverato, due match point “Puma” (24-22). Veronica “Money in the bank” Taborelli in contrattacco manda la LPM Bam Mondovì in semifinale (25-22).