Mondovì sopra soglia 100 contagi, il sindaco Adriano: “Serve massima attenzione”

Il primo cittadino monregalese encomia i suoi concittadini per quanto svolto finora, ma è cosciente degli sforzi ancora necessari

0
360
Paolo Adriano (Foto Ideawebtv.it)

Con i dati relativi ai contagi COVID in aumento pressappoco ovunque, anche le città principali della “Granda” si trovano a combattere con i numeri che salgono. Non fa eccezione Mondovì, che in questi giorni ha nuovamente la simbolica soglia di 100 persone positive al Coronavirus. Contattato sull’argomento dalla nostra redazione, il sindaco Paolo Adriano dichiara:

“Mondovì, come altri centri della Granda e non solo, ha di poco superato le 100 unità di positivi al COVID-19. Al momento, sono infatti 103 i monregalesi contagiati, ai quali vanno i migliori auguri di pronta guarigione. 
La soglia simbolica dei 100 contagi ci deve però far riflettere su quanto importante sia tenere la guardia alta. I monregalesi, da oltre un anno, stanno rispondendo con maturità, sacrificio e responsabilità alle restrizioni COVID: nella scuola, nel lavoro nella vita sociale, Mondovì molto si è impegnata e molto ha dato. Non possiamo permetterci di vanificare quello sforzo: con la campagna vaccinale avviata, la bella stagione alle porte, alcune attività che hanno ripreso, occorre rimanere rispettosi delle regole e responsabili come sempre. Lo abbiamo fatto in passato, lo faremo ancora, consci che sono con una ampia condivisione si potrà vincere questa battaglia”.