Valle Po e Infernotto in zona rossa, il sindaco di Rifreddo: “Situazione difficile da gestire”

0
286
Cesare Cavallo, sindaco di Rifreddo (foto di repertorio)

Non sono belle notizie quelle arrivate tramite video conferenza dalla Regione al sindaco di Rifreddo Cesare Cavallo. Infatti il governatore Alberto Cirio ha personalmente comunicato al primo cittadino rifreddese ed agli altri delle Valle del Monviso che a scopo precauzionale si è voluto creare una zona cuscinetto attorno al ceppo di Coronavirus con variante inglese rilevato nella vicina Cavour.

Ad essere chiusi saranno tutti i comuni della Valle Po, l’Infernotto ed i comuni di Bricherasio e Scalenghe in provincia di Torino. L’ordinanza regionale entrerà in vigore mercoledì alle ore 19 e quindi le scuole chiuderanno e le attività non essenziale chiuderanno da giovedì.

“L’annuncio è arrivato oggi alle ore 18 – spiega il sindaco Cesare Cavallo – e subito ne abbiamo dato notizia. Per le specificazioni delle varie attività domani cercheremo di capire cosa si può fare e cosa no. Inoltre domani nel primo pomeriggio dovrebbe essere pubblicato il nuovo DPCM nazionale su cui si annunciano novità rispetto alle zone rosse che abbiamo conosciuto. Una situazione difficile da gestire per tutti ma come sempre cercheremo di fare del nostro meglio”.

c.s.