Serie D: cade ancora il Fossano, Borgosesia si impone per 0-3

0
398

Continua il periodo no del Fossano che perde anche nella 23esima giornata di Serie D, ad espugnare il “Pochissimo” è stato il Borgosesia con il risultato di 0-3.

Gara che parte ai mille all’ora con il Borgosesia che trova il vantaggio dopo soli 35 secondi, grazie all’asse Perego-Areco con il tiro di quest’ultimo che non sbaglia, è 0-1.

Due minuti dopo ancora Borgosesia con Bramante che calcia ma questa volta Merlano ci mette i piedi e trova il modo di impedire il doppio vantaggio granata.

Al 35′ arriva il primo tiro del Fossano ed è con Romani che calcia al volo dopo un passaggio di testa del compagno, palla fuori.

Minuto 43 e brutta notizia per il Fossano, esce Galvagno per infortunio ma lascia il campo ad Aloia che dopo l’infortunio dello scorso anno torna in campo e fa il suo esordio in Serie D.

A due minuti dall’inizio del secondo tempo Lazzaretti fallisce il tap-in vincente a un metro dalla porta calciando sul portiere. Si sviluppa in seguito dall’altra parte, l’azione del Borgosesia con un tiro potente da fuori di Szafran poi deviato in corner.

Nei minuti 61 e 66 continua il duello tra Romani e Barlocco, prima un rigore in movimento respinto e poi un tiro a giro parato, respingendo la palla in corner.

Passa solo un minuto dall’ultima chance per il Fossano e Perego si trova da solo davanti a Merlano: non sbaglia e segna la rete dello 0-2. Tanti i dubbi sulla posizione al momento del lancio di Bramante e a seguito delle proteste viene anche ammonito mister Viassi.

Al 85′ punizione perfetta di Romani ma ancora Barlocco a volare e a mandare la palla in calcio d’angolo.

Quattro minuti dopo il Borgosesia chiude definitivamente la gara, passaggio sui piedi di Perego per Bramante che la piazza, Merlano non può far nulla e 0-3.

Non bastano i quattro di recupero al Fossano, il Borgosesia trionfa portando a casa tre punti d’oro, distaccando così di 4 i blues di mister Fabrizio Viassi.

FOSSANO-BORGOSESIA 0-3: 1′ Areco, 67′ Perego, 89′ Bramante.

FOSSANO: Merlano, Bertoglio, Specchia (71′ Manuali), Bellocchio, Scotto, Galvagno (43′ Aloia), Romani, Brondi, Reymond (71′ Volpatto), Lazzaretti, Adorni (57′ Coulibaly). A disposizione di mister Viassi: Bosia, Bergesio, Medda, Di Salvatore, Brero.

BORGOSESIA: Barlocco, Confalonieri, Cortinovis, Vecchi (33′ Iannacone), Bajic, Gerace (84′ Matera), Monteleone, Szrafan, Perego (90′ Rivi), Bramante, Areco (64′ Beretta), A disposizione di mister Rossini: Xausa, Baiardi, Russo, Diongue, Sapone.