Volley, B2/F. Bilancio e vigilia con Cammardella (presidente Libellula): “I derby con Alba sono sempre partite da 1, X, 2!”

"Fino alla penultima partita, eravamo addirittura primi in classifica. Non era nelle attese, ma abbiamo capito di potercela giocare con tutti!"

0
193
Umberto Cammardella, presidente Libellula Nerostellata Volley

Domani sera, alle ore 21 al “Pala Centro Storico”, L’Alba Volley ospiterà la Libellula Nerostellata (Bra) in un derby cuneese che apre il ritorno della prima fase (Serie B1, girone A1). Le albesi sono prime in classifica con 10 punti e al pari del Normac Genova, le braidesi seguono in terza posizione con 8 lunghezze.

Per una breve analisi della prima parte di stagione e per introdurre il derby, abbiamo contattato telefonicamente Umberto Cammardella (presidente Libellula Nerostellata).

Considerata che l’andata della prima fase è terminata sabato scorso, il nostro bilancio è positivo. Fino alla penultima partita, eravamo addirittura primi in classifica. Non era nelle attese, ma abbiamo capito di potercela giocare con tutti! Nessuna squadra del nostro girone è imbattibile e, onestamente, è molto equilibrato. In questa prima fase hanno pesato molto i fattori campo e la logistica per le trasferte. Di conseguenza, viene meno la concentrazione. Il risultato agonistico, comunque, assume un’importanza diversa se si considera che le retrocessioni sono bloccate. Viviamo un campionato strano, ma ovviamente è importante e fa piacere poter giocare. Siamo lì e continueremo a spingere al massimo. Fino ad ora, abbiamo dovuto fare a meno di Lea Vujevic che per noi è una giocatrice fondamentale. Dalla prossima settimana ricomincia gli allenamenti. 

I derby con Alba sono sempre partite da 1, X e 2 per citare un gergo calcistico. Il fattore campo avrà comunque un vantaggio. So che avranno qualche defezione, ma le nostre ragazze dovranno giocare con la massima concentrazione e la massima intensità. Andremo ad Alba per fare e dare il massimo, sarà una partita apertissima. Serteco Genova, a mio modo di vedere, è la squadra più forte e dotata del nostro girone“.