Addio a Mons. Mondino, il Sindaco Tallone: “Ha lasciato un vuoto incolmabile per noi fossanesi”

"Era una pietra miliare per il clero fossanese", commenta il Primo Cittadino fossanese

0
373
Mons. Biagio Mondino

Nella giornata di ieri è mancato monsignor Biagio Mondino che per tanti anni è stato parroco della cattedrale di Fossano. Arriva tempestivo il commento del Sindaco fossanese Dario Tallone: “E’ una perdita importante per Fossano, lui era un parroco simbolo del Duomo. Ora si chiamava monsignor, ma tutti lo conoscevamo come Don Mondino. L’ultima volta che gli ho parlato era circa un anno fa, poco prima del primo lockdown alla Casa di Riposo Sordella. Ha lasciato un vuoto incolmabile per noi fossanesi. I vescovi vanno e vengono, ma lui era la pietra miliare della chiesa e del clero fossanese”.

Il funerale sarà celebrato lunedì 22 febbraio alle 14.30 in Cattedrale a Fossano, mentre i rosari si svolgeranno sabato 20 febbraio alle 19.30 a Cussanio e domenica 21 alle 17.30 in Cattedrale.