Alba: il “Giorgio Busca” aderisce all’iniziativa “Facciamo luce sul teatro!”

Lunedì 22 febbraio, dalle 19.30 alle 21.30, il teatro albese resterà illuminato e davanti all’ingresso verrà predisposto un registro

0
347
(foto di repertorio di Bruno Murialdo)

“Facciamo luce sul teatro!” è l’appello lanciato dall’Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo (U.N.I.T.A.) e raccolto dal “Giorgio Busca” di Alba e da centinaia di teatri in tutta Italia.

Lunedì 22 febbraio, dalle 19,30 alle 21,30 il Teatro Sociale di Alba resterà illuminato e davanti all’ingresso verrà predisposto un registro su cui, chi vorrà, potrà lasciare un pensiero o condividere un ricordo per testimoniare la propria vicinanza all’intero mondo dello spettacolo.

A un anno di distanza dal primo provvedimento governativo che ha disposto la chiusura dei teatri e di tutti i luoghi della cultura, con questa iniziativa si vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sulla difficile situazione che l’intero comparto sta vivendo.

L’iniziativa si svolgerà nel massimo rispetto di tutte le disposizioni di sicurezza. L’ingresso a teatro non sarà consentito.

L’assessore alla Cultura Carlotta Boffa: “Aderiamo con piacere e convinzione alla proposta dell’associazione U.N.I.T.A. perché i teatri sono lo specchio della comunità e il rapporto con il pubblico è parte essenziale e indispensabile di ogni spettacolo. Ci auguriamo di poter tornare presto ad accogliere spettatori nel nostro bel Teatro e vi invitiamo a passare lunedì 22 febbraio: ogni pensiero che verrà lasciato sul registro sarà un pensiero importante e gradito“.