Bra, sono 87 le persone positive al Coronavirus, otto i ricoverati all’ospedale di Verduno

L'appello del sindaco Fogliato: "Ciascuno può e deve fare la propria parte per il ritorno a una vera normalità"

0
366
covid

Come indicato dalla mappa della Regione sull’andamento del contagio in Piemonte, aggiornata a giovedì 11 febbraio, sono 87 i domiciliati a Bra attualmente positivi al coronavirus (8 ricoverati all’ospedale di Verduno, di cui 2 in terapia semi-intensiva).

“I numeri sono in lenta ma progressiva discesa e diminuisce anche l’incidenza dei positivi ogni 1000 abitanti, oggi al 2,93. Dobbiamo però continuare a essere prudenti e a seguire scrupolosamente i comportamenti corretti per il contenimento del contagio: il virus continua a circolare e il rischio, anche per via delle varianti, resta alto – commenta il sindaco di Bra, Gianni Fogliato -. I controlli sul territorio di tutte le forze dell’ordine proseguono, come da disposizioni della Questura.

Dobbiamo però essere consapevoli che, al di là dei controlli e delle sanzioni, sono fondamentali i comportamenti individuali: ciascuno può e deve fare la propria parte per il ritorno a una vera normalità. Quindi no agli assembramenti, rispetto del distanziamento e utilizzo corretto delle mascherine, in situazioni pubbliche e private.

Rivolgo un particolare appello ai più giovani, soprattutto per quanto riguarda gli assembramenti: so che questa pandemia ha rivoluzionato la vostra vita e le abitudini di sempre, ma serve ancora uno sforzo, con tutto il vostro impegno, per mettere presto la parola fine a questo periodo difficile. Proteggete voi stessi, i vostri amici, i vostri genitori e nonni con un atteggiamento di responsabilità. Usciremo da questa situazione anche grazie al vostro coraggio e alla voglia comune di costruire insieme un mondo migliore”.