Fossano – La nuova linea di pasta compostabile Agnesi

0
182

Quarantadue milioni di confezioni di plastica in meno, grazia al “pack” compostabile della pasta Agnesi. A partire dalla fine di gennaio, infatti, sugli scaffali dei supermercati e dei negozi di tutta Italia, Agnesi ha so­stituito gli abituali incarti con quelli 100% compostabili. La nuova confezione del­la pa­sta, smaltita nell’umido, do­po un processo di compostaggio industriale si trasformerà in terriccio impiegabile come fertilizzante del suolo. L’incarto innovativo è stato reso possibile grazie al lavoro congiunto di un “pool” di aziende tutto italiano con il contributo scientifico del­l’Univer­sità di Scien­ze Ga­stro­no­miche di Pol­lenzo. In virtù di questa collaborazione, la nuova linea di pasta compostabile Agnesi è stata inaugurata nello stabilimento A­gnesi di Fos­sa­no, alla presenza di Carlo Petrini, presidente dell’Uni­ver­sità di Scien­ze Ga­stro­no­miche e fon­datore di Slow Food e di Angelo Colussi, presidente del Grup­po Colussi di cui la pasta Agnesi fa parte.