SERIE D LIVE: Lavagnese-Bra finisce 3-1, non basta il provvisorio 1-1 di Cardore

0
509

Lavagnese-Bra: oggi dalle ore 15 all’Edoardo Riboli di Lavagna, si gioca il recupero della nona giornata d’andata del girone A di Serie D. Bra secondo in classifica con 30 punti e Lavagnese a quota 22.

SEGUI LA DIRETTA TESTUALE SU IDEAWEBTV!

Formazioni ufficiali

Lavagnese: Boschini, Oneto, Profumo, Avellino, Basso, Rossini, Cantatore (43′ st Bacigalupo), Alluci (23′ st Romanengo), Buongiorno, Bei (14′ st Addiego Mobilio), Rovido (30′ st Di Vittorio).
A disp: Bova, Orlando, Queirolo, Perasso, Tripoli.
Allenatore: Vincenzo Ranieri (al posto dello squalificato Gianni Nucera).

Bra: Guerci, Olivero, Rossi, Saltarelli, Tuzza (32′ st Campagna), Gaeta, Cardore (24′ st Merkaj), Magnaldi (39′ st Baggio), Reeb (20′ st Marchisone), Bongiovanni (32′ st Daqoune), Capellupo.
A disp: Giaccardi, Bruno, Tos, Sia.
Allenatore: Roberto Floris (al posto dello squalificato Fabrizio Daidola).

Arbitro: Marra di Mantova (assistenti: Rignanese di Rimini e Castellari di Bologna).

Marcatori: 2′ st Alluci (L), 10′ st Cardore (B), 15′ st Rovido (L), 45′ st Addiego Mobilio (L).

Note: partita a porte chiuse come da protocollo FIGC Dilettanti e DPCM, per l’emergenza Covid-19. Terreno di gioco in erba sintetica, pomeriggio nuvoloso. Ammoniti Alluci, Rovido (L), Tuzza, Magnaldi, Rossi (B).

PRIMO TEMPO:

Si gioca! Padroni di casa non con l’abituale casacca bianconera, ma in completo biancoverde. Bra nel tradizionale giallorosso.

Primi 10 minuti di gioco, fase di studio del match, braidesi con il pallino del gioco e liguri ben messi in campo;

Cantatore, tra i locali, prova un destro da fuori ma fuori misura (al 12′); Gaeta, invece, guadagna un bel corner con susseguente stacco aereo di Saltarelli sopra la traversa (13′);

17′: rasoterra di Rovido, Guerci blocca la sfera;

20′: Bongiovanni apre sulla sinistra per Reeb, traversone di sinistro a centro area e destro al volo di Capellupo che non inquadra la porta;

24′: filtrante di Cardore per Gaeta, sinistro a filo del 1° palo e Boschini in tuffo mette in corner;

30′: Lavagnese-Bra 0-0;

35′: azione insistita dei genovesi con Bei e Cantatore, la difesa del Bra e Guerci controllano la situazione e recuperano palla;

38′: Cardore perioloso al limite dell’area, ma il direttore di gara ferma il gioco per un’irregolarità;

ancora 5 minuti della prima frazione, 0-0;

1′ di recupero;

Lavagnese-Bra 0-0 al termine del primo tempo.

SECONDO TEMPO:

Lavagnese-Bra 1-0! Al 2′ Alluci da pochi passi insacca il pallone battendo Guerci, dopo uno spunto di Oneto. 

Lavagnese-Bra 1-1! Traversone dalla sinistra, stacco aereo imperioso in area piccola del numero 10 Cardore (al minuto 10) e pallone in fondo al sacco!

15′: Lavagnese-Bra 2-1! Contropiede dei genovesi, palla a Rovido all’interno dell’area che di destro trova l’angolino alla sinistra di Guerci!

Partita elettrizzante, tre gol in 15 minuti!

In casa braidese, dentro Marchisone e Merkaj;

29′: suolata di Merkaj per l’accorrente Rossi in area avversaria, destro potente sopra la traversa;

dentro, anche, Campagna e Daqoune nel Bra;

ancora 10 minuti da giocare, ospiti in campo con l’artiglieria pesante ma è la Lavagnese a condurre nel punteggio;

37′: sinistro defilato e potente di Merkaj, sfera che non trova lo specchio della porta;

45′: Lavagnese-Bra 3-1! Destro in diagonale di Addiego Mobilio, in area, vincente!

5′ di recupero;

finisce così, la Lavagnese batte il Bra 3-1! I cuneesi rimangono a quota 30 punti e a -2 dalla capolista Gozzano, i genovesi salgono a 25 punti.