Parte ufficialmente il cantiere dell’Asti-Cuneo: ruspe in azione tra Alba e Verduno (VIDEO)

0
739

Un momento atteso da tempo. Dopo il via libera formale, sono partiti ufficialmente i lavori per il completamento dell’A33 Asti-Cuneo: le ruspe hanno iniziato a scavare per allestire l’area di cantiere tra i campi fra Roddi e Verduno.

Presenti in sopralluogo sul posto, nel tratto fra la SP 7 e la sponda del Tanaro, anche il sindaco di Alba Carlo Bo, il Presidente della Regione Alberto Cirio e l’Assessore Regionale ai Trasporti e Infrastrutture Marco Gabusi, i quali si sono intrattenuti con Maurizio Deamici, Project manager della società Itinera Spa, il quale ha esposto a grandi linee i prossimi passi verso il completamento dell’opera, partendo appunto dal lotto 2.6B, di circa 5 km: sarà quindi predisposto il cantiere (con tutto quanto occorre per ospitare gli operai) e in parallelo verrà creata la viabilità alternativa alla SP7.