Volley B2/F: Cuneo generosa, ma non basta. Genova vince 3-0

0
395

Non bastano due set giocati alla pari alla Ubi Banca Bosca Cuneo per per iniziare con un risultato positivo questo inedito campionato di Serie B2. Le biancorosse, dopo una lunghissima attesa, debuttano con uno 0-3 contro l’attrezzata e più esperta Normac Volley School Genova, fra le mura amiche dell’ex Ex Media 4.

Niente da fare per la giovane formazione di coach Liano Petrelli che, comunque, hanno mostrato nei primi due parziali sicuramente cose buone contro un’avversaria superiore. E, anzi, le “Gattine” possono anche mordersi le mani per un secondo set sfiorato (24-21) ma non portato a casa. In ogni caso, si è rotto il ghiaccio e questo, in una stagione così complicata per tutti i noti fattori extracampo (non a caso ha preso il via a fine gennaio), è la cosa più importante: sperando anche in qualche risultato, durante questa prima fase, nel mini girone A1.

SESTETTO CUNEO

Moschettini in regia, Baldizzone opposto, al centro Andeng e Giuliano, in banda Battistino e Montabone, libero Scialanca.

SESTETTO GENOVA

Al palleggio Bertolotto, opposto Kotlar; in mezzo Laragione e Peonia, schiacciatrici Rissetto e Pricop, libero Bulla.

PRIMO SET

Subito un paio di squilli cuneesi con gli ace di Giuliano prima e Baldizzone poi, 4-3. Il primo tentativo di allungo però è ospite: Rissetto colpisce da posto 4, 4-6 e break di 3-0. Biancorosse che rispondono subito con Andeng e Battistino (ace) che firmano il contro sorpasso (7-6). Sul 9-6 time out Normac. Ospiti che alzano il muro e riescono ad accorciare: sul 12-11 è Petrelli a fermare il gioco. Padrone di casa che non perdono la calma e tornano ad attaccare: Baldizzone e Battistino da posto 4 vanno a segno, 14-12. Match che resta combattuto: ancora un ace per Giuliano, che riporta le “Gattine” sul +2 (17-15). Liguri che di forza danno la sterzata arrivando davanti alle fasi finali: la fast di Peonia vale il 18-20, time out Petrelli. Sul 18-21 spazio a Monge e Candela per Moschettini e Baldizzone. Con la forza dei propri centrali Genova vede il traguardo, Candela con un grande attacco passa attraverso le mani del muro tiene in vita le padrone di casa (21-23). L’opposto, però, manda in rete il servizio: tre set ball e ritorno in campo per la diagonale titolare. Chiude Laragione, 21-25 e 0-1.

SECONDO SET

Set che si apre con l’ace di Montabone, 1-0. Avvio di set equilibrato, Cuneo tiene mentre Genova spinge bene con una Kotlar in ritmo, 6-7. Biancoblu che allungano, sul 7-10 Petrelli chiamo time out. Cuneo reagisce e si rimette in carreggiata, sfruttando un ottimo turno di servizio di Baldissone: il primo tempo di Andeng mette a terra il 13-12. All’ace di Moschettini risponde al solita fast, finora immarcabile, di Peonia, 17 pari. Battistino senza paura a segno, 20-19 e time out Normac. Al rientro in campo gran muro Moschettini-Andeng, 21-19. Sul 22-19 altro time out ospite. Nel finale succede di tutto: Cuneo si guadagna tre set ball, Genova li annulla con Kotlar, Pricop e Peonia. Ai vantaggi la spuntano le liguri che chiudono 25-27, 0-2.

TERZO SET

Cuneo che prova a rimanere aggrappata alla partita, anche grazie ad alcuni errori di troppo delle genovesi in avvio: Battistino in lungolinea firma il 7-5 da posto-4. Biancorosse che riescono ad alzare il livello del gioco, difendendo forte: 10-6 e coach Grotto è costretto a fermare il gioco. Normac che trova immediatamente il break: 11-11 dopo due ace consecutivi di Kotlar. Sul 12-13 in regia per Cuneo entra Monge. Genova allunga sul +3, Petrelli richiama le sue giocatrici (12-15). Biancorosse che ci provano ma che vengano ricacciate indietro: sul 16-20 Petrelli inserisce Caprioglio. Break che continua: ace di Rissetto, 16-23. Sono sette i match ball (17-24). Chiude l’ace di Laragione, 17-25.

SERIE B2 (girone A1) – prima giornata

UBI BANCA BOSCA CUNEO – NORMAC AVB GENOVA 0-3
(21-25 / 25-27 / 17-25)

UBI Banca Bosca Cuneo: Candela (C), Monge, Montabone, Moschettini, Battistino, Scialanca, Baldizzone, Sordo, Giuliano, Andeng, Boufandar, Gay, Bernardi, Caprioglio. All. Petrelli.

Normac AVB Genova: Grattarola, Bulla L., Scotto Busato, Marchetto, Kotlar (C), Dell’Amico, Pricop, Laragione, Bulla S., Rissetto, Peonia, Bertolotto. All. Grotto.

CLASSIFICA
Normac AVB Genova, L’Alba Volley, Acqua Calizzano Carcare 3; Serteco V.School Genova, UBI Banca Bosca Cuneo, Libellula Area Bra 0.