Cariche rinnovate in seno alla camera di commercio italiana a Nizza

0
33

Si è svolta l’Assemblea Straordinaria della Camera di Commercio Italiana di Nizza (foto sotto), che ha in gran parte confermato le cariche del precedente mandato per un altro triennio. Alla riunione, in video conferenza, hanno partecipato i membri del Cda, la console generale d’Italia a Nizza Caterina Gioiella, la presidente Patrizia Dalmasso (foto a destra), il direttore della Camera Agostino Pesce, e collegati da Italia e Francia, numerosi rappresentanti delle aziende aderenti. Alla Direttrice di Cna Cuneo spetterà quindi un altro mandato triennale alla Presidenza della Camera. Al suo fianco i tre presidenti onorari, rappresentati da Caterina Gioiella, Console generale d’Italia a Nizza, Enea Loreti, im­prenditore edile e cofondatore della Camera e Nicola Caprioni, ex presidente. Nel Comitato esecutivo accompagnano con un ruolo strategico e fondamentale per la Camera, la Presidente Pa­trizia Dal­masso, l’imprenditrice Fran­cesca Bian­coni, il presidente di Inalpi Spa Am­bro­gio Invernizzi e Stanislao Smurra della Cme Compagnie Monégasque d’Ex­cursions. Il Cda ha mantenuto la precedente configurazione, ed ha accolto l’ingresso dell’imprenditore Sergio Frac­chia, proprietario della prestigiosa Annex Beach di Cannes. Fracchia ha così raggiunto al Consiglio Jean-Pierre Galvez (presidente della Chambre des Métiers Paca), Michel Bouchard (ex direttore internazionale Cmar) Angelo Matellini (direttore di Cna La Spezia e segretario generale di Cna Liguria), Anny Courtade (presidente di Lecasud), Paolo Della Pietra (direttore di Confindustria Imperia), Dominique Estrosi-Sassone (senatrice e consigliere comunale Nizza) e Marco Sferrazza imprenditore edile dell’omonima azienda. Tra i presenti all’incontro, a cui tutti i partecipanti hanno portato i saluti, anche il primo segretario del­l’Ambasciata d’Italia a Parigi Simone Ievolella.