Resta elevato nella Granda il pericolo valanghe sulle strade provinciali in alta quota per l’inversione termica

0
84

La Provincia di Cuneo segnala l’elevato rischio valanghe e slavine su tutte le strade provinciali di alta quota, causa l’inversione termica dovuta al rialzo delle temperature e il forte vento previsti per oggi mercoledì 13 e domani giovedì 14 gennaio.

L’allarme è scattato in mattinata in valle Po per una slavina sulla strada provinciale 331 che da Paesana collega Pratoguglielmo alla stazione sciistica di Pian Munè. Poco a monte della località “Trincerone” un distacco di neve dal pendio ha coinvolto un’auto, senza danni alle persone. Sono intervenuti i mezzi di soccorso e i tecnici della Provincia.

c.s.