Serie D: Bramante decide Borgosesia-Bra (1-0)

Una sconfitta che lascia i giallorossi in vetta al girone A (quota 25 punti, con due partite in meno), ma con l'aggancio del Gozzano

0
591
Durante Borgosesia-Bra

Seconda sconfitta di fila per il Bra che, dopo il ko pre-natalizio a Castellanza, oggi pomeriggio ha aperto il suo 2021 con l’1-0 di Borgosesia. Una sconfitta che lascia i giallorossi in vetta al girone A (quota 25 punti, con due partite in meno), ma con l’aggancio del Gozzano. “Decisiva” la seconda frazione di gioco: il rigore parato a Gaeta e il gol-partita di Bramante.

PRIMO TEMPO:

Ospiti (con un nuovo completo grigio con inserti giallorossi) che provano fin da subito alzare il baricentro. Borgosesia che attende, abbottonato e ordinato. Diagonale potente di Gaeta, fuori dallo specchio della porta al dodicesimo minuto. Destro a giro di Bongiovanni al 20′ da dentro l’area, Barlocco devia con i pugni. Primi 45 minuti con poche emozioni, Borgosesia-Bra è 0-0 all’intervallo.

SECONDO TEMPO:

Calcio di rigore per i cuneesi al minuto 12, per un fallo ai danni di Merkaj nei 16 metri vercellesi. Barlocco para il penalty calciato da Gaeta. Il Borgosesia “rompe” gli equilibri e la parità al diciottesimo, recuperando un pallone manovrato dal Bra e andando in rete con Bramante, 1-0! Contatto in area locale, poco dopo, con Marchisone ma il direttore di gara decide di sorvolare. Triplo cambio per i giallorossi, subito dopo il gol: dentro Capellupo (dopo lo stop per infortunio), Baggio e Daqoune. Sinistro di prima intenzione di Cardore, dentro l’area avversaria, pallone alto di poco al 25′. Il Borgosesia rimane in inferiorità numerica: secondo cartellino giallo a Iannacone! Il Bra tenta il tutto per tutto per raddrizzare il match, ma il Borgosesia si difende con le unghie e con i denti. Braidesi pericolosi, ma i vercellesi serrano i ranghi. Arriva il fischio finale e al “Comunale” e il match termina 1-0.

Sabato 16 gennaio (alle ore 14,30) all’Attilio Bravi, in anticipo, si giocherà il derby cuneese Bra-Saluzzo.

Borgosesia: Barlocco, Cortinovis, Pezziardi, Rizzo, Confalonieri, Menga, Matera (42′ st Baiardi), Iannacone, Pettinaroli, Bramante (32′ st Beretta), Aloia.
A disp: Galli, Russo, Areco, Rovei, Monteleone, Calì, D’Amuri.
Allenatore: Carlo Prelli.

Bra: Guerci, Olivero (28′ st Gonella), Rossi, Saltarelli, Tuzza (18′ st Capellupo), Gaeta, Cardore (28′ st Campagna), Merkaj, Magnaldi (18′ st Baggio), Marchisone (18′ st Daqoune), Bongiovanni.
A disp: Giaccardi, Bruno, Tos, Reeb.
Allenatore: Fabrizio Daidola.

Arbitro: Catanzaro di Catanzaro (assistenti: Bertozzi di Cesena e Rispoli di Locri).

Marcatore: 18′ st Bramante (Bo).

Note: partita a porte chiuse come da protocollo FIGC Dilettanti e DPCM, per l’emergenza Covid-19. Borgosesia-Bra fu, anche, la prima partita ufficiale del 2020 (era il 5 gennaio ndr). Pomeriggio freddo, ma soleggiato. Terreno di gioco in erba sintetica. Ammoniti Pettinaroli, Iannacone (Bo), Rossi, Capellupo (B). Espulso Iannacone al 30′ st (Bo) per doppia ammonizione.