Una comunità raccontata attraverso i tempi: presentato il nuovo volume de La Chiesa di San Giovanni Battista

Al termine della presentazione,il Presidente di Fondazione CRC, Giandomenico Genta, ha ritirato il Premio San Giovanni 2020

0
564

Un luogo delle stagioni della vita e non solo, la Chiesa di San Giovanni Battista è sempre stata una vera e propria casa per le comunità che vi hanno abitato nei secoli.

Così, nel tardo pomeriggio di oggi (22 Dicembre), ha avuto luogo la presentazione del nuovo volume dedicato alla Chiesa di San Giovanni Battista di Alba. L’opera, frutto di approfondite ricerche e studi degli esperti, mostra il susseguirsi delle generazioni che, negli anni, hanno abitato nell’omonimo quartiere. Ed è proprio per questa sua peculiarità che è stato diviso in due parti.

La prima, una vera ed approfondita analisi storica e scientifica che ripercorre le epoche trascorse dalla comunità e i mutamenti che hanno portato alla realtà contemporanea, ponendo un evidente accento sul patrimonio artistico culturale conservato all’interno della parrocchia.

La seconda, invece, si presenta sotto forma di un vero e prorio racconto, realizzato mediante la realizzazione di interveste a coloro che hanno vissuto il quartiere in passato e i personaggi che, ad oggi, vivono le sue strada e frequentano la parrocchia. A questo lavoro si aggiunge un’ulteriore galleria fotografica, mirata a fornire al lettore la possibilità di osservare l’evolversi dell’ambiente urbano.

Il testo, a cura di Walter Accigliaro e Filippo Ghisi (Presidente Associazione San Giovanni), ha ottenuto l’importante sostegno della Fondazione CRC che, ancora una volta, ha dimostrato un grande interesse nella divulgazione di materiali dedicati alla memoria del patrimonio culturale del territorio.

Al termine della presentazione, Giandomenico Genta, ha ricevuto il Premio San Giovanni 2020. Ad effettuare la consegna il Presidente Attilio Cammarata