Volley A2/M – Il punto dopo la decima giornata di andata: derby, ti aspettiamo vincendo

Cuneo e Mondovì si preparano allo scontro diretto della prossima domenica con due vittorie e consolidando le loro posizioni in classifica

0
429
a2

Il campionato di Serie A2 maschile di pallavolo si avvia al giro di boa della prima fase. Con la decima giornata disputata, ne resta solamente una per terminare il girone di andata, recuperi esclusi. E sarà una giornata importante per la provincia Granda, quella del derby Mondovì-Cuneo. La sfida si giocherà in casa dei “Galletti”, domenica 27 dicembre alle ore 18.00.

Le due formazioni si sono comportate molto bene in questa settimana. Il VBC Synergy Mondovì dopo aver conquistato 3 punti in 6 partite ne ottiene 5 in due sole sfide. Prima è arrivata la vittoria casalinga contro Brescia per 3-2 (recupero di giovedì) e poi la vittoria in trasferta contro Cantù, 3-1.

Per ironia della sorte la BAM Acqua S. Bernardo Cuneo si trova le stesse avversarie in questa fase. Brescia è caduta, sempre per 3-2, nell’anticipo di sabato. Cantù sarà invece l’avversaria di questo mercoledì, nel recupero dell’ottava giornata. Il fischio di inizio è previsto per le ore 20.30.

Ma andiamo ad analizzare nel dettaglio quanto successo in questa giornata di Serie A2:

RECUPERI DELLA SETTIMANA

Vbc Synergy Mondovì – Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia 3-2 (23-25, 25-19, 19-25, 25-17, 15-11)

luca borgogno
Luca Borgogno (Mondovì) in attacco – Credit: Legavolley

VBC SYNERGY MONDOVI’: Milano 1, Paoletti 22, Festi 19, Marra 8, Borgogno 19, Cominetti 16, Pochini (L). N.e.: Ferrini, Bussolari, Putini, Fenoglio (L2), Camperi. All.: Barbiero-Negro.

GRUPPO CONSOLI CENTRALE DEL LATTE: Tiberti 2, Bisi 14, Candeli 7, Orlando Boscardini 10, Galliani 25, Cisolla 21, Franzoni (L), Tasholli 1, Bergoli. N.e.: Crosatti (L2), Tonoli, Cogliati, Ghirardi. All.: Zambonardi.

ARBITRI: Pasin-Rossi.

NOTE – DURATA SET: 25’, 23’, 22’, 24’, 17’; tot: 111’.

LA CRONACA DELLA PARTITA

LE PAROLE DI COACH BARBIERO

LE PAROLE DI MATTEO PAOLETTI

Agnelli Tipiesse Bergamo – Sieco Service Ortona 3-0 (25-20, 25-17, 25-22)

AGNELLI TIPIESSE: Milesi 6, Cargioli 9, Santangelo 15, Fioli 1, Terin 13, Pierotti 8, Libero D’Amico N.E. Ceccato, Umek, Sormani, Signorelli, Rota all. Graziosi

SIECO ORTONA: Fabi 4, Simoni 5, Cantagalli 13, Marinelli 9, Sette 11, Libero Toscani N.E. Pesare, Rovetto, Del Fra Shavrak, Carelli, Menicali all. Lanci

Arbitri: Bassan Fabio, Nava Stefano

LA DECIMA GIORNATA

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo – Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia 3-2 (25-22, 24-26, 25-19, 22-25, 15-9)

a2
Wagner (Cuneo) a muro su Cisolla (Brescia) – Credit: Legavolley

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo: Pistolesi 6, Galaverna 15, Sighinolfi 7, Pereira Da Silva 19, Preti 21, Codarin 8, Bisotto (L), Catania (L), Tiozzo 0, Bonola 1. N.E. Vergnaghi, D’Amato, Chiapello, Gonzi. All. Serniotti.

Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia: Tiberti 3, Galliani 21, Esposito 8, Bisi 19, Cisolla 14, Candeli 8, Crosatti (L), Franzoni (L), Orlando Boscardini 0, Tasholli 0, Cogliati 0, Bergoli 1. N.E. Tonoli, Ghirardi. All. Zambonardi.

ARBITRI: Prati, Marotta. NOTE – durata set: 28′, 30′, 29′, 28′, 19′; tot: 134′

LA CRONACA DELLA PARTITA

LE PAROLE DI ROBERTO SERNIOTTI

LE PAROLE DI ALESSANDRO PRETI

Pool Libertas Cantù – Synergy Mondovì 1-3 (25-19, 22-25, 21-25, 15-25)

Pool Libertas Cantù: Regattieri 0, Bertoli 14, Monguzzi 5, Motzo 24, Mariano 14, Mazza 6, Picchio (L), Gianotti 1, Butti (L), Galliani 2. N.E. Corti, Malvestiti, Pellegrinelli. All. Battocchio.

Synergy Mondovì: Putini 1, Cominetti 12, Festi 8, Paoletti 22, Borgogno 7, Marra 8, Fenoglio (L), Pochini (L), Ferrini 1, Milano 0, Bussolari 2. N.E. Bosio, Camperi. All. Barbiero.

ARBITRI: Santoro, Marconi. NOTE – durata set: 26′, 30′, 30′, 23′; tot: 109′

LA CRONACA DELLA PARTITA

LE PAROLE DI MARIO BARBIERO

LE PAROLE DI ALBERTO MARRA

Prisma Taranto – BCC Castellana Grotte 3-1 (25-22, 25-21, 19-25, 25-16)

Prisma Taranto: Cottarelli 5, Fiore 9, Di Martino 11, Padura Diaz 28, Gironi 11, Alletti 12, Coscione (L), Hoffer (L), Goi (L), Cascio 0. N.E. Presta, Persoglia, Di Felice. All. Di Pinto.

BCC Castellana Grotte: Garnica 3, Rosso 3, Gitto 6, Cazzaniga 23, Dall’Agnol Dal Bosco 3, Erati 3, De Pandis (L), Patriarca 4, De Santis (L), Zonta 1, Ottaviani 7. N.E. Palmisano. All. Gulinelli.

ARBITRI: Di Bari, Palumbo. NOTE – durata set: 28′, 31′, 27′, 25′; tot: 111′

Taranto resta nei quartieri medio-alti della Serie A2 e dimentica la sconfitta di Cuneo vincendo contro Castellana Grotte. Il derby pugliese ha poca storia, con i tarantini che si distraggono solo nel terzo set per poi chiudere agilmente il quarto. Gli ospiti ritrovano qualche titolare dopo le vicissitudini COVID-19 ma non bastano 23 punti di Cazzaniga per conquistare punti. La classifica per Castellana ora è difficile: tre sconfitte consecutive e soli quattro punti stagionali valgono il penultimo posto in solitaria.

Agnelli Tipiesse Bergamo – Cave del Sole Geomedical Lagonegro 3-0 (25-22, 25-11, 25-16)

a2
Signorelli (Bergamo) in attacco – Credit: Legavolley

Agnelli Tipiesse Bergamo: Finoli 4, Terpin 21, Cargioli 6, Santangelo 9, Pierotti 13, Signorelli 6, Rota (L), D’Amico (L), Sormani 0, Mancin 0, Umek 1. N.E. Milesi, Ceccato. All. Graziosi.

Cave del Sole Geomedical Lagonegro: Salsi 0, Marretta 11, Spadavecchia 2, Scuffia 8, Armenante 7, Molinari 4, Russo (L), Maccarone 1, Mazzone 0, Battaglia 0, Bellucci 0. N.E. All. Tubertini.

ARBITRI: Sessolo, Licchelli. NOTE – durata set: 25′, 21′, 25′; tot: 71′

Il testacoda di Serie A2 non riserva sorprese. Bergamo è su un livello troppo alto per Lagonegro e gli ospiti non raccolgono altro che le briciole. I bergamaschi (21 punti dell’ex-VBC Terpin) provano la prima fuga di questo campionato di A2, alla luce anche della vittoria infrasettimanale contro Ortona. I loro numeri sono impressionanti: 24 set vinti e soli 3 persi in 8 partite. I punti di vantaggio su Ortona, che ha due partite in più, sono 4. Quelli su Cuneo, in terza posizione con lo stesso numero di partite, sono addirittura 7. Vedremo se sarà Reggio Emilia, una delle squadre più in forma del momento, un banco di prova per la squadra di coach Graziosi.

Sieco Service Ortona – Kemas Lamipel Santa Croce 0-3 (20-25, 23-25, 22-25)

Sieco Service Ortona: Pedron 2, Sette 9, Fabi 2, Carelli 8, Marinelli 9, Simoni 5, Pesare (L), Toscani (L), Cantagalli 4, Menicali 7. N.E. Rovetto, Del Fra, Shavrak. All. Lanci.

Kemas Lamipel Santa Croce: Acquarone 2, Di Silvestre 9, Robbiati 1, Bezerra Souza 26, Colli 9, Copelli 10, Sposato (L), Sorgente (L), Turri Prosperi 0. N.E. Cappelletti, Di Marco, Mannucci, Caproni. All. Montagnani.

ARBITRI: Grassia, Merli. NOTE – durata set: 22′, 28′, 28′; tot: 78′.

Settimana da incubo per Ortona, che cede la vetta del campionato di A2 e ne viene distanziata nel giro di cinque giorni. Gli abruzzesi cedono nel recupero infrasettimanale contro Bergamo e non trovano risposte nemmeno contro Santa Croce. I toscani sono più efficaci nei finali di set e sono trascinati da un Bezerra Sousa formato extralusso. Le tre sconfitte consecutive sono solo un ricordo e vedremo se il derby toscano con Siena porterà ulteriore fieno in cascina. Ortona, per contro, potrà rialzarsi nella trasferta contro un’altra squadra in crisi, Castellana Grotte.

Emma Villas Aubay Siena – Conad Reggio Emilia 2-3 (25-20, 17-25, 25-19, 22-25, 12-15)

Emma Villas Aubay Siena: Fabroni 0, Yudin 11, Zamagni 11, Romanò 27, Della Lunga 18, Truocchio 2, Crivellari (L), Fusco (L), Panciocco 2, Ciulli 0, Della Volpe 0, Fantauzzo 0. N.E. Barone. All. Spanakis.

Conad Reggio Emilia: Pinelli 1, Ippolito 8, Scopelliti 10, Bellei 21, Ristic 20, Mattei 10, Morgese (L), Maiocchi 6. N.E. Suraci, Sesto, Catellani. All. Mastrangelo. ARBITRI: Carcione, Caretti. NOTE – durata set: 24′, 25′, 30′, 35′, 27′; tot: 141′

fabroni
Fabroni (Siena) in palleggio – Credit: Legavolley

L’ultima sfida di questa giornata di A2 vede Reggio Emilia espugnare Siena al tie-break e conquistare la vittoria consecutiva numero cinque. Bellei e Ristic sono i trascinatori degli ospiti, la cui posizione in classifica ora è piuttosto interessante. I padroni di casa, invece, sono alla terza sconfitta nelle ultime quattro gare e non riescono a concretizzare le ottime prestazioni di Romanò (27 punti) e Della Lunga (18). La formazione senese è attesa in settimana dalle difficili sfide con Taranto (recupero) e Santa Croce. Reggio ha cinque giorni per preparare la sfida di alta classifica contro Bergamo, prevista per Santo Stefano.

SERIE A2 – LA CLASSIFICA

Agnelli Tipiesse Bergamo 23 (8 gare giocate),

Sieco Service Ortona 19 (10),

BAM Acqua S.Bernardo Cuneo 16 (8),

Conad Reggio Emilia 14 (9), Kemas Lamipel Santa Croce 14 (8), Prisma Taranto 14 (7),

Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia 12 (9),

Emma Villas Aubay Siena 8 (6), Synergy Mondovì 8 (8),

Pool Libertas Cantù 6 (6),

BCC Castellana Grotte 4 (6),

Cave del Sole Geomedical Lagonegro 3 (9)

SERIE A2 – IL PROGRAMMA DELLA SETTIMANA

Recupero 7a giornata di andata
Mercoledì 23 dicembre 2020, ore 18.00

Emma Villas Aubay Siena – Prisma Taranto

Recupero 8a giornata di andata
Mercoledì 23 dicembre 2020, ore 20.30
Pool Libertas Cantù – BAM Acqua S. Bernardo Cuneo

11a giornata di andata 
Sabato 26 dicembre 2020, ore 18.00
Conad Reggio Emilia – Agnelli Tipiesse Bergamo

Domenica 27 dicembre 2020, ore 18.00
BCC Castellana Grotte – Sieco Service Ortona
Kemas Lamipel Santa Croce – Emma Villas Aubay Siena
Gruppo Consoli Centrale del latte Brescia – Pool Libertas Cantù
Cave del Sole Geomedical Lagonegro – Prisma Taranto
Synergy Mondovì – BAM Acqua S. Bernardo Cuneo