Serie D: colpaccio del Bra a Legnano (0-2) e allungo a +5 in vetta alla classifica

Allo stadio "Giovanni Mari" hanno deciso i gol di Antonio Cardore e Olger Merkaj, entrambi nella ripresa

0
519
Legnano-Bra

Nel recupero della settima giornata d’andata, oggi pomeriggio il Bra ha avuto la meglio sul Legnano per 0-2 (grazie ai gol di Antonio Cardore e Olger Merkaj, entrambi nella ripresa). Vittoria che vale l’allungo in classifica (+5 punti) su Pont Donnaz e Derthona: Bra 22 e le inseguitrici a quota 17.

PRIMO TEMPO

Punizione dalla distanza per i nero-lilla battuta da Cocuzza, al quarto minuto, Guerci alza con i guantoni in calcio d’angolo. Lancio di Tuzza al 10′, controllo perfetto di Bongiovanni che entra in area e conclude ma Colnaghi risponde alla grande. Occasione per il Bra! Ci prova Gaeta dai 20 metri, alla mezzora esatta, ma Colnaghi alza la sfera in corner. Destro defilato di Gasparri al 33′, rasoterra, Guerci fa suo il pallone. Punizione dal vertice destro dell’area braidese, sinistro di Cocuzza e Guerci respinge la minaccia al 40′. Prima vera occasione da gol per il Legnano. Sinistro di Tuzza dai 18 metri, palla alta ma non di molto, nell’unico minuto di recupero.

SECONDO TEMPO

Bra vicinissimo al gol al nono minuto: sinistro di Merkaj dall’interno dell’area lombarda, il pallone sfiora il palo alla sinistra di Colnaghi! Gol giallorosso al dodicesimo minuto: calcio di punizione magistrale di Antonio Cardore: dal vertice destro, sinistro del numero 10 napoletano e pallone sotto l’incrocio dei pali! Pronta risposta del Legnano un minuto dopo, bordata da fuori area e risposta con i pugni di Guerci. Minuto 24: punizione battuta da Tuzza, mischia in area e Gaeta deposita in rete, ma il direttore di gara annulla per un fallo in attacco ravvisato dagli ospiti. Raddoppio Bra al 33′: sinistro rasoterra di Merkaj (imbeccato da Gaeta) che supera Colnaghi in uscita e deposita in rete! I padroni di casa ci provano in rovesciata con Cocuzza al 36′, in area, ma Guerci risponde con un tuffo sulla sua destra. Marco Gaeta, lanciato verso la porta avversaria, viene fermato per una posizione di fuorigioco. Rientro sul terreno di gioco al 39′ per il difensore centrale classe 1988 del Bra Cristian Tos, dopo i problemi muscolari. Dopo 5 minuti di recupero, termina 0-2 Legnano-Bra!

Domenica 20 dicembre (ore 14,30) all’Attilio Bravi è in programma Bra-Arconatese.

Legnano: Colnaghi, Barbui, F. De Stefano (15′ st Tunesi), Di Lernia, Brusa, Luoni, Bingo (32′ st Gianola), Ronzoni (22′ st Pellini), Cocuzza, Ortolani Della Nave (38′ st Fondi), Gasparri.
A disp: Piccirillo, D. De Stefano, Buono, Barra, Todai.
Allenatore: Lucio Brando.

Bra: Guerci, Olivero (39′ st Tos), Rossi, Saltarelli, Tuzza, Gaeta, Cardore, Merkaj (38′ st Marchisone), Baggio (31′ st Magnaldi), Bongiovanni (26′ st Reeb), Daqoune (47′ st Bruno).
A disp: Giaccardi, Tabone, Gonella, Sia.
Allenatore: Fabrizio Daidola.

Arbitro: Burlando di Genova (assistenti: Nigri di Trieste e Munitello di Gradisca d’Isonzo).

Marcatori: 12′ st Cardore (B), 33′ st Merkaj (B).

Note: partita a porte chiuse come da protocollo FIGC Dilettanti e DPCM, per l’emergenza Covid-19. Campo in discrete condizioni, pomeriggio variabile. Ammoniti Di Lernia, mister Brando (L), Bongiovanni, mister Daidola, Baggio (B).