Volley A2/F – Il punto sul girone Ovest dopo l’undicesima giornata: bentornata Roma!

Le capitoline sconfiggono Marsala e allungano in testa, Sassuolo sconfitta a Torino dal Cus, una positiva Busto Arsizio abbatte il Club Italia

0
186
Credit: Morris Paganotti Photographer

Il girone Ovest della Serie A2 di pallavolo femminile sta recuperando la sua normalità, o almeno ci prova. Sono state tre su cinque le partite giocate. Ed anche le squadre che hanno dovuto sospendere le loro attività sono prossime al rientro. È il caso, tra le altre, della LPM Bam Mondovì, che ha ormai quasi recuperato tutte le sue atlete e si può preparare alla sfida di domenica al Club Italia.

Proprio le giovani della squadra federale hanno dimostrato di essere tornate in piena forma, combattendo e strappando un punto a Busto Arsizio. L’altra partita domenicale ha visto il Cus Torino avere ragione, un po’ a sorpresa, di Sassuolo. Infine, nel posticipo di lunedì Roma è tornata dopo più di un mese. Lo ha fatto ottenendo una convincente vittoria contro Marsala, seconda in classifica.

FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO – CLUB ITALIA CRAI 3-1 (25-13 24-26 25-18 25-18)

girone Ovest
Giuditta Lualdi – Credit: Futura Volley Giovani Busto Arsizio

FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO: Michieletto 19, Veneriano 7, Latham 7, Carletti 10, Lualdi 15, Nicolini 3, Garzonio (L), Zingaro 4, Vecerina 4, Badini. Non entrate: Lualdi, Sormani (L), Sartori. All. Lucchini.

CLUB ITALIA CRAI: Bassi 8, Nwakalor 8, Frosini 10, Trampus 3, Graziani 13, Monza 1, Giuliani (L), Gardini 7, Ituma 3, Nervini 3, Pelloia. Non entrate: Marconato, Gannar (L). All. Bellano.

ARBITRI: Pozzi, . NOTE – Durata set: 19′, 28′, 25′, 24′; Tot: 96′.

Dopo il punto strappato contro Pinerolo, Busto Arsizio conferma di stare bene sconfiggendo 3-1 il Club Italia. Così facendo le bustocche iniziano a bussare alle porte delle prime cinque posizioni del girone Ovest, quelle che garantiscono l’accesso alla pool Promozione. Dopo un primo set molto complicato le giovani azzurrine riuscivano a riportare la situazione in parità. Non riuscivano, però, a contenere la maggiore verve di Busto, guidata da Michieletto e Giuditta Lualdi. Con questo successo le varesine si portano a un solo punto da Sassuolo quinta in classifica, mentre il Club Italia non si muove da quota 4.

BARRICALLA CUS TORINO – GREEN WARRIORS SASSUOLO 3-1 (25-22 18-25 28-26 25-23)

girone Ovest
Noura Mabilo (Cus Torino) – Credit: Mario Sofia

BARRICALLA CUS TORINO: Pinto 18, Batte 6, Vokshi 19, Sainz 12, Mabilo 9, Severin 3, Gamba (L), Rimoldi, Torrese, Venturini. Non entrate: Bertone, Sironi. All. Chiappafreddo.

GREEN WARRIORS SASSUOLO: Busolini 10, Spinello 1, Magazza 1, Civitico 6, Antropova 34, Dhimitriadhi 8, Falcone (L), Salinas 6, Pasquino 1, Taje’ 1, Ferrari 1. Non entrate: Aliata, Ariss, Pelloni (L). All. Barbolini.

ARBITRI: Cavicchi, Brunelli. NOTE – Durata set: 29′, 27′, 30′, 31′; Tot: 117′.

Il Cus Torino vince e convince tra le mura amiche. La formazione di coach Chiappafreddo conquista il bottino pieno contro Sassuolo. Alle emiliane non bastano i 34 punti della solita stellare Antropova. Proprio queste ultime sono alla terza sconfitta consecutiva nel girone Ovest e sembrano aver perso un po’ di quello smalto che ne aveva contraddistinto l’inizio. La partita non è stata particolarmente bella. Le due squadre erano alla prima partita dopo la sosta forzata e questo si è visto. La qualità del gioco ne ha ovviamente risentito e sono stati diversi gli errori da ambo le parti. Le torinesi sono però riuscite ad essere più solide nelle parti finali dei set conquistati e questo ha fatto la differenza. Per le padrone di casa buona la prestazione del trio Pinto-Vokshi-Sainz, mentre Antropova è stata troppo sola per le ospiti.

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB – SIGEL MARSALA 3-1 (25-21 20-25 25-19 25-20)

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Papa 15, Rebora 10, Adelusi 13, Arciprete 13, Cogliandro 7, Guiducci 5, Spirito (L), Diop 9, Purashaj, Giugovaz. Non entrate: Bucci, Consoli. All. Cristofani.

SIGEL MARSALA: Mc Call-Ginnis 14, Parini 9, Mazzon 13, Pistolesi 12, Caserta 12, Demichelis 4, Vaccaro (L), Soleti, Caruso, Colombano. Non entrate: Mistretta (L), Nonnati. All. Amadio. ARBITRI: Morgillo, Mannarino.

NOTE – Durata set: 27′, 27′, 29′, 29′; Tot: 112′.

Anche la capolista Roma torna a giocare e lo fa vincendo la sfida di altissima classifica con Marsala. Le capitoline fanno una ottima partita di squadra, ottenendo tre punti contro le siciliane, che già avevano giocato la scorsa settimana contro Olbia. Chiaramente anche Roma si è dimostrata un po’ arrugginita nelle prime fasi di gioco e Marsala, infatti, dopo due set era in parità. Da lì in poi le giallorosse hanno aumentato il ritmo e portato a casa i tre punti. La prossima sfida vedrà in campo un interessante Sassuolo-Roma, mentre Marsala cercherà di restare in alta classifica nel girone Ovest accogliendo Montale ultima in classifica.

SERIE A2 GIRONE OVEST – CLASSIFICA

Acqua & Sapone Roma Volley Club 18 (6-1);

Sigel Marsala 13 (5-3); Lpm Bam Mondovì 13 (4-2);

Eurospin Ford Sara Pinerolo 12 (5-2);

Green Warriors Sassuolo 11 (4-4);

Futura Volley Giovani Busto Arsizio 10 (3-5);

Barricalla Cus Torino 9 (3-3);

Geovillage Hermaea Olbia 8 (2-4);

Club Italia Crai 4 (1-4);

Exacer Montale 1 (0-5).

SERIE A2 GIRONE OVEST – PROSSIMO TURNO

Domenica 29 novembre, ore 15.30 
Geovillage Hermaea Olbia – Eurospin Ford Sara Pinerolo
Domenica 29 novembre, ore 16.00 
Sigel Marsala – Exacer Montale
Domenica 29 novembre, ore 17.00 
Futura Volley Giovani Busto Arsizio – Barricalla CUS Torino
LPM BAM Mondovì – Club Italia Crai
Green Warriors Sassuolo – Acqua&Sapone Roma Volley Club