5,5 milioni di euro per il ripristino della viabilità sulla SS 20 del Colle di Tenda

Proseguono i lavori: completata in due punti la ricostruzione del corpo stradale danneggiato dall’evento alluvionale del 2 e 3 ottobre

0
1186

Proseguono le attività messe in campo da Anas (Gruppo FS Italiane) per il ripristino della viabilità lungo la statale 20 “del Colle di Tenda e Valle Roja”, danneggiata dalla piena e dallo straripamento del torrente Vermenagna a causa dell’evento alluvionale del 2 e 3 ottobre.

Riaperta al transito il 26 ottobre la strada statale 20 nel tratto compreso tra Vernante (km 97,600) e Limone Piemonte (km 102,750), la scorsa settimana è stato completato il ripristino della piattaforma stradale in corrispondenza del km 100,500 e del km 102,100 dove era in vigore il senso unico alternato a causa del cedimento della carreggiata le cui difese spondali sono state erose dalla piena del torrente.

Il ripristino della circolazione in entrambe le direzioni è stato realizzato tramite la ricostruzione delle scogliere e dei rilevati stradali in alveo su cui è stata posata ex novo la pavimentazione.

Riscontrata già in concomitanza con l’evento alluvionale la gravità dei fenomeni, in particolare l’erosione dei rilevati stradali in corrispondenza delle anse del fiume e il generale dissesto del territorio a causa delle piogge intense, Anas ha mobilitato da subito tutte le risorse disponibili attivando le attività di ripristino su 31 punti critici rilevati dal personale tecnico tra Vernante e il tunnel di Tenda, al confine di Stato con la Francia.

L’importo complessivo per l’esecuzione degli interventi, che proseguono ininterrottamente, ammonta a oltre 5 milioni e 500 mila euro.

Sono tuttora in corso i lavori di ripristino del corpo stradale in corrispondenza del km 97,600, a Vernante, dove il traffico resterà regolato con il senso unico alternato fino alla completa ricostruzione della sede stradale, e tra il comune di Limone (km 102,750) e il confine di Stato, dove sono in corso interventi di ripristino che interessano l’intera piattaforma stradale. Fino al completamento delle lavorazioni il transito lungo il tratto a monte di Limone Piemonte è provvisoriamente consentito ai soli residenti, ai veicoli di servizio e soccorso, alle Forze dell’Ordine e ai mezzi d’opera.

c.s.