Ceresole d’Alba: “A Natale, io compro locale”, la nuova campagna per il sostegno delle attività

0
56
La pandemia che stiamo vivendo ci ha costretti a cambiare improvvisamente le nostre abitudini, ma ha anche messo a dura prova molte attività artigianali e commerciali dei nostri paesi che sono state costrette a chiudere o che, anche se aperte, stanno attraversando un calo delle vendite che rende molto difficoltoso il loro lavoro.
Dietro ogni attività chiusa, almeno una famiglia. Quella dei nostri parenti, dei nostri amici, dei nostri vicini.
Tuttavia crediamo fortemente che ognuno di noi, almeno in occasione del prossimo Natale, possa provare a fare qualcosa per aiutarli, per aiutarci: aspettare prima di buttarci in massa ad acquistare altrove i regali per i nostri cari. Aspettare almeno un attimo.

Quest’anno più che mai, acquistiamo nei negozi  del nostro paese i regali di Natale.
Le attività commerciali, artigianali e di vendita rendono vivi i nostri paesi!

Un vestito, una maglia, una cena o delle pizze già p agate, un utensile da lavoro, un cesto regalo di prodotti di pasticceria o panetteria,  un mazzo di fiori, un buono del parrucchiere o del centro estetico,  un calendario, una foto, un libro, un profumo, un quadro, un pacco natalizio in macelleria, una confezione di specialità alimentari o KM-ZERO…

Qualunque sarà il vostro regalo, quest’anno potrebbe portare con sè un valore diverso, un valore triplo: servirà ai vostri cari, ai piccoli esercenti, al futuro del vostro territorio.
Ricordiamo anche che il  comune ha messo a disposizione gratuitamente delle attività commerciali un sito internet dove le attività possono presentare ai clienti i loro prodotti e le loro offerte: date un’ occhiata su: https://www.ceresoledalba.spesaincomune.net/ e vedete le offerte disponibili .
 
A Natale, noi, compriamo locale. E voi?