81 casi di Coronavirus in Valle Stura: 32 a Vignolo, 17 a Vinadio

0
485

L’Unione Montana Valle Stura, in collaborazione con la Croce Rossa Valle Stura e l’AIB Protezione Civile Valle Stura, attraverso il C.O.I. – Centro Operativo Intercomunale – comunica che la situazione relativa all’emergenza sanitaria COVID in valle Stura, alle ore 11.00 del 09 novembre secondo la piattaforma della Regione Piemonte, è la seguente:

VINADIO. Diciassette soggetti positivi;
DEMONTE. Dodici soggetti positivi;
AISONE. Due soggetti positivi;
MOIOLA. Un soggetto positivo;
GAIOLA. Otto soggetti positivi;
ROCCASPARVERA. Nove soggetti positivi;
VIGNOLO. Trentadue soggetti positivi.

RIBADIAMO che la situazione richieda LA MASSIMA ATTENZIONE da parte di TUTTI e RICHIAMIAMO con forza a porre molta attenzione e a non sottovalutare MAI i sintomi” sottolineano dal COI. Per ciò che riguarda il servizio di spesa e consegna farmaci a domicilio, per chi è seguito da servizi sociali o similari può fare riferimento ai contatti di riferimento in suo possesso mentre per chi si trova nell’impossibilità di effettuarli (persone sole in isolamento o nuclei familiari in isolamento che non hanno coloro che possano aiutarli) può contattare la protezione civile della Valle Stura (345.1041070) o la CRI Valle Stura (334.6809294)”.

Si ricorda infine di utilizzare i Dispositivi di Protezione Individuali, di mantenere le distanze di sicurezza e di prestare particolare attenzione alle persone anziane e ai soggetti deboli.