Cuneo: dal 2 Novembre il liceo DeAmicis svolgerà la didattica solo a distanza

0
166
Immagine di repertorio

Da lunedì 2 novembre il DeAmicis trasferirà tutta l’attività didattica a distanza: questa sofferta decisione è stata presa a seguito dell’ennesima comunicazione da parte della’ASLCN1 che pone in quarantena passiva circa il 30% dei docenti che impattano sull’organizzazione didattica dell’80% delle classi.

La scelta di non proseguire le attività in presenza nasce dall’impossibilità di garantire una regolare didattica, ma soprattutto la dovuta vigilanza sugli allievi.

Dal mese di giugno abbiamo lavorato senza sosta per rendere la scuola un luogo più che sicuro e attrezzato dal punto di vista tecnologico, e organizzato un orario compatibile con le disposizioni del CTS relative al distanziamento.

Ma, come dice il Presidente del Consiglio, la salute viene prima di tutto.

Per questo, con amarezza, siamo costretti a chiedervi di stare a casa.

La didattica a distanza, ormai collaudata, ci aiuterà a rimanere collegati e a lavorare in modo certamente più regolare e meno stressante di quanto non abbiate sperimentato da settembre.

E’ una misura temporanea che garantisce il proseguimento dell’attività fino al 24 novembre, data di scadenza dell’ultimo DPCM.

L’orario settimanale definitivo, pubblicato sul sito della scuola in data odierna, rimarrà invariato anche per la didattica a distanza. Ogni lezione avrà la durata di 45 minuti per permettere a tutti – studenti e docenti – il dovuto distacco dallo schermo.

comunicato stampa