Hockey su prato, A1/M: HC Bra “ruggisce” con Città del Tricolore e finisce 9-0!

Tripletta, su corto, dell'attaccante ucraino Andrii Koshelenko (al debutto personale con la maglia braidese) e tripletta per Nicholas Chiesa, poi i sigilli di Andrea Moro e Piermattia Gazzera (doppietta)

0
489
HC Bra-Città del Tricolore (foto Luca Padovani)

“HC Bra forza 9”!

Schiacciante e a senso unico, il debutto stagionale per i gialloneri braidesi nella prima fase delle qualificazioni valide per la Serie A1 maschile (girone A): ieri pomeriggio, all’Augusto Lorenzoni (a porte chiuse), l’Hockey Club Bra dell’allenatore-giocatore e capitano Priyesh Bhana ha avuto la meglio su Città del Tricolore (Reggio Emilia) per 9-0. Tripletta, su corto, dell’attaccante ucraino Andrii Koshelenko (al debutto personale con la maglia braidese) e tripletta per Nicholas Chiesa, poi i sigilli di Andrea Moro e Piermattia Gazzera (doppietta). “Paura” per una “bastonata” in partita a Loris Perelli, portato in Pronto Soccorso per una ferita al sopracciglio (8 i punti di sutura ndr). Gialloneri “spinti”, incessantemente, dalla tifoseria organizzata THC che ha seguito il match dalla recinzione dell’adiacente pista ciclabile.

Sabato 17 ottobre (ore 15), i braidesi del presidente Palmieri saranno di scena in casa del Bonomi (a Castello d’Agogna, Pavia).