Busca: Marc-Reiner Schmidt si aggiudica la prima finale del Mondiale Supermoto

Oggi, domenica 27 settembre, le ultime due gare decideranno chi diventerà il Campione del Mondo FIM Supermoto 2020

0
152

La Supermoto è tornata sulla bella pista piemontese di Busca, ospitando il terzo e ultimo round del Campionato Mondiale FIM Supermoto 2020, per un finale per niente scontato e tutto da giocarsi. La pista cuneese, che ha ospitato in passato molti eventi internazionali di Supermoto è perfettamente attrezzata per un finale emozionante che ci farà conoscere il vincitore del GP d’Europa e il nuovo campione mondiale dopo due anni che non si disputava.

Alla vigilia del gran finale di domani, il pilota del Phoenix Racing Team, Marc-Reiner Schmidt, ha conquistato la vittoria della prima finale che si è corsa oggi.

 

Nella prima sessione di prove libere del mondiale S1GP è stato il pilota ufficiale TM Factory Racing, Thomas Chareyre, a conquistare il miglior tempo, seguito dall’alfiere Ktm MTR, Lukas Hollbacher, e dal pilota Phoenix Racing, Elia Sammartin. Le seconde prove libere sono iniziate alle 12:30 ed è stato ancora una volta Thomas Chareyre il più veloce, davanti a Marc-Reiner Schmidt e Lukas Hollbacher. L’ultima sessione prima della finale è stata la prova cronometrata del sabato seguita dalla Superpole.

Come nelle prove libere Thomas Chareyre fa segnare il miglior tempo con 1:17:474 che è stato di 00:322  più veloce del secondo pilota Marc-Reiner Schmidt. Il pilota Degasoline, Mauno Hermunen, ha completato l’ordine dei primi tre.

La Superpole è stata appannaggio di Thomas Chareyre e con essa la pole position, a seguirlo è stato per primo Schmidt, quindi da Mauno Hermunen che ha battuto Hollbacher, e da Milan Sitniansky davanti a Elia Sammartin.

S1GP Gara 1: Quando il semaforo si è acceso di verde per la prima gara del fine settimana a Busca, è stato il finlandese Mauno Hermunen a conquistare l’holeshot, seguito da Marc-Reiner Schmidt, Thomas Chareyre e Milan Sitniansky.

Lukas Hollbacher ha avuto subito qualche problema ed era in quinta posizione davanti al vicentino Elia Sammartin. Schmidt e Chareyre hanno superato Hermunen ed entrambi hanno iniziato a duellare per la conquista della leadership. Nel frattempo Hollbacher ha ritrovato il ritmo e ha superato Sitnianksy ed Hermunen al quinto e settimo giro. Davanti, i duelli per la leadership erano tutti da gustare. Chareyre è riuscito a sorpassare Schmidt sul lungo rettilineo, ma il pilota tedesco ha prontamente risposto superandolo dopo poche curve. Questi scontri hanno dato a Hollbacher l’opportunità di avvicinarsi sempre di più e, a pochi giri dalla fine, ha colmato il gap e la battaglia è passata da due a tre piloti. Giro dopo giro il francese campione del mondo in carica Chareyre ha provato a superare Schmidt ma niente da fare, ha difeso il suo comando. Dietro a Chareyre, Hollbacher ha provato a fare lo stesso ma all’austriaco è mancato il tempo per avvicinarsi abbastanza e si è dovuto accontentare del terzo posto. Marc-Reiner Schmidt ha continuato a spingere e così ha conquistato la vittoria di questa prima manche, anticipando Thomas Chareyre e Lukas Hollbacher sul podio.

Mauno Hermunen ha finito agevolmente quarto la sua gara, mentre la battaglia per il quinto posto è stata tutta tra i compagni di squadra Sammartin e Sitniansky. A metà gara Sammartin ha conquistato il quinto posto dal pilota ceco mantenendosi fino al traguardo.

Oggi, domenica 27 settembre, le ultime due gare decideranno chi diventerà il Campione del Mondo FIM Supermoto 2020.

Anche il campionato europeo Supermoto e S Open Cup sono all’ultimo round della stagione 2020. Dopo due round i titoli sono ancora aperti in ogni classe ed i piloti si sono dimostrati più pronti che mai. Il pilota del team Gazza Honda, Kevin Negri (Gazza Racing – Honda), ha conquistato la vittoria nella gara del sabato del campionato europeo Supermoto, davanti a Diego Monticelli (TM Racing Factory Team) e Youry Catherine (Gazza Racing – Honda). Mickael Amodeo (Yamaha), invece, è stato primo vincitore nella S Open Cup, anticipando Nicolas Decaigny (Honda – Gazza Racing) e Christian Bellemo (Lux Racing – Suzuki).

S1GP Race 1 Top Ten:

1. SCHMIDT Marc Reiner (GER, Honda) 15 laps in 19:37.312; 2. CHAREYRE Thomas (FRA, TM) +00.134; 3. HOLLBACHER Lukas (AUT, KTM) +00.514; 4. HERMUNEN Mauno (FIN, TM) +06.923; 5. SAMMARTIN Elia (ITA, Honda) +09.731; 6. SITNIANSKY Milan (CZE, Honda) +10.019; 7. BUNOD Emerick (FRA, Honda) +33.328; 8. PALS Patrick (EST, TM) +33.476; 9. LACOUR Maxime (FRA, Kawasaki) +45.831; 10. VERTEMATI Michael (ITA, Vertemati) +46.152

S2 Race 1 Top Ten:

1. NEGRI Kevin (FRA, Honda) 15 laps in 20:03.960; 2. MONTICELLI Diego (ITA, TM) +07.137; 3. CATHERINE Youry (FRA, Honda) +09.393; 4. HINTZ Yannik (SUI, Honda) +10.423; 5. CAPONE Loucas (BEL, Honda) +12.235; 6. SCHAFLER Mario (AUT, Husqvarna) +15.028; 7. BONNAL Steve (FRA, TM) +15.054; 8. FIORENTINO Romeo (BEL, Husqvarna) +16.104; 9. BARTSCHI Yannik (SUI, Honda) +20.654; 10. KAIVERS Romain (BEL, Honda) +24.234; 11. BELLEMO Christian (ITA, Suzuki) +58.192; 12. CATRICE Florian (FRA, Kawasaki) +15 Laps.

S OPEN Race 1 Top Ten:

1. AMODEO Mickael Bryan (FRA, Yamaha) 15 laps in 20:14.605; 2. DECAIGNY Nicolas (BEL, Honda) +11.130; 3. BELLEMO Christian (ITA, Suzuki) +47.547; 4. ZUGER Stephan (SUI, Honda) +51.489.

c.s.