Sommariva del Bosco, il vice-sindaco Pedussia: “Due classi, domattina, rientreranno regolarmente a scuola”

In merito al docente risultato positivo al Covid-19 e ai successivi tamponi effettuati agli studenti. "Tutte le situazioni difficili, soprattutto riguardanti la salute, devono sempre essere gestite razionalmente e con grande fermezza"

0
463
Marco Pedussia, vice-sindaco di Sommariva del Bosco

In merito al docente risultato positivo al Coronavirus a Sommariva del Bosco e ai successivi tamponi effettuati agli studenti, abbiamo contattato telefonicamente il vice-sindaco Marco Pedussia.

In pieno accordo con Danilo Eandi, nuovo dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Giovanni Arpino, abbiamo gestito in modo razionale quanto è accaduto in questi giorni. Per un eccesso di scrupolo, l’ASL CN2 ha voluto fare i tamponi agli studenti delle tre classi della Media che sono venute a contatto con il docente, nei primi due giorni di scuola. I risultati che sono arrivati fino a questo momento sono tutti negativi, su un totale di più di 80 tamponi. Mancano 15/20 responsi. Due classi, domattina, rientreranno regolarmente a scuola. Possiamo tecnicamente stabilire che qualora si verificassero altri casi di positività, ma ovviamente mi auguro e ci auguriamo di no, non sarebbero riconducibili alla scuola. Il sistema di distanziamento, dovuto ai lavori eseguiti nei mesi estivi e il protocollo utilizzato da tutto il corpo scolastico, hanno portato i risultati sperati. La macchina organizzativa ha risposto bene, il lavoro Comune-scuola è proficuo e interessante. Tutte le situazioni difficili, soprattutto riguardanti la salute, devono sempre essere gestite razionalmente e con grande fermezza“.