Il Gerbaudo Savigliano prepara il 2020/21 nonostante le incertezze: “C’era voglia di palestra” (VIDEO E FOTO)

0
315

Una preparazione che durerà due mesi e che condurrà ad una stagione che parte con molte incertezze e tanti dubbi sulla “stabilità” di un campionato che dovrà fare i conti con protocolli sanitari e incognite strutturali.

Sono queste le prospettive con cui lo scorso 10 settembre il Gerbaudo Volley Savigliano è tornato in palestra dopo quasi sette mesi di stop, per riprendere gli allenamenti ed “addentrarsi” nella pre-stagione 2020/21.

Insomma, un quadro in divenire in cui, però, a farla da padrone è l’entusiasmo per il ritorno in palestra, come confermato ai nostri microfoni da coach Roberto Bonifetto.

Il club biancoblu ha lavorato sul volley-mercato con il preciso obiettivo di puntare sulla continuità, confermando in blocco il gruppo che nello scorso anno per lunghi tratti era stato a ridosso della prima posizione del girone A di Serie B e intervenendo solo dove necessario, per sopperire agli addii forzati di alcuni ragazzi per ragioni extra-sportive.

Per capire se le scelte fatte sono state azzeccate, però, bisognerà attendere fino al 7 novembre, data di inizio del campionato, esattamente un mese dopo la scadenza del vigente protocollo sanitario, che, la cui sostituzione potrebbe generare nuovi scenari un po’ ovunque, tra possibili test sierologici, porte chiuse e precauzioni di vario genere.