ELEZIONI 2020 – PRIERO: Confermato Alessandro Ingaria: “Molto soddisfatto del risultato, ora dobbiamo ripagare la fiducia”

0
681

Alessandro Ingaria è stato confermato con il 55,94 % dei voti Sindaco di Priero, vincendo così la sfida a tre con Erica Prato e Pietro Ferrero.

Saranno altri 5 anni da Sindaco per Alessandro Ingaria che ha ricevuto fiducia da parte dei cittadini di Priero, premiando così il suo lavoro svolto finora. È intervenuto ai nostri microfoni per le sue prime impressioni ed alcuni spunti per il futuro del paese.

Sig. Sindaco quali sono le sue prime impressioni e sensazioni dopo aver saputo il risultato delle elezioni? 

“Sono molto soddisfatto del risultato, noi eravamo abbastanza tranquilli e la popolazione ci ha dato fiducia. Abbiamo vinto con lo stesso distacco dell’altra volta, difficile convincere tutti ma ci proveremo.”

Qual è l’obiettivo principale per lei e la sua squadra nei prossimi 5 anni? 

“Un obiettivo importante è quello di ottenere un grande rilancio turistico del paese per portare una svolta socio-economica sostanziale del paese. Quello principale però è di ricompensare la fiducia che ci è stata data.”

Lei è stato sindaco anche durante il periodo di lockdown, come ha vissuto Priero questa situazione? 

“Il futuro è nei piccoli borghi, il rischio di un altro lockdown porta terrore in città mentre qui è stata gestibile la situazione.  Ci sarà un progressivo movimento verso i piccoli borghi, lo smartworking è completamente diverso qui, si può andare a prendere un po’ d’aria in un bosco con le giuste precauzioni.  In città tra trasporti pubblici e code infinite, il rischio è più alto.”

So che avete già portato a termine alcuni servizi importanti per Priero, quali sono?

“Per i comuni riuscire a dare i servizi ai cittadini è importantissimo, abbiamo installato il postamat e anche un punto poste per il ritiro e la spedizione di pacchi.”