Cuneo: rientra dalle ferie ed in casa trova l’ex con il nuovo fidanzato

E' successo a San Benigno: la violenta lite che è scaturita successivamente ha portato alla denuncia della donna

0
1078
polizia

Si è reso necessario l’intervento di una volante della Polizia per una violenta lite in un’abitazione di via del Corvo, nella frazione di San Benigno, a Cuneo. L’episodio è accaduto la sera del 12 settembre: a segnalare l’animato alterco alcuni vicini. Dall’appartamento provenivano urla e rumori di oggetti lanciati. Nel cortile di fronte alla casa in questione, ad un certo punto qualcuno ha visto anche una persona che agitava un coltello.

Al loro arrivo, gli agenti hanno trovato la porta dell’abitazione che dava sul cortile divelta, e per terra piatti, bicchieri e vetri rotti. Dopo un po’, dall’abitazione sono usciti due uomini ed una donna, tutti cuneesi. Inizialmente calmi, anche di fronte ai poliziotti i tre hanno ripreso a litigare: scatenata, in particolare, la donna, A. E., di 29 anni, che ha continuato ad inveire contro uno dei due ragazzi, il suo ex, sputandogli contro e provando a colpirlo con degli oggetti. Con lei c’era il nuovo fidanzato. I due, giorni prima, sfondando la porta erano entrati nell’appartamento di San Benigno, dove abita l’ex ragazzo con cui la donna aveva convissuto fino a qualche tempo prima.

Il padrone di casa, rientrato da alcuni giorni di vacanza, si è trovato in casa la coppia: così è partita la lite, terminata con l’intervento della Polizia e la denuncia della donna. Per quanto riguarda il nuovo fidanzato, si sta cercando di capire se abbia avuto o meno un ruolo attivo nella vicenda.