Coppa Promozione: tutto rimandato al ritorno, Azzurra-Cheraschese termina 1-1

0
676

Dopo una lunghissima pausa causa Covid-19, si ritorna a parlare di calcio giocato. Nel primo turno di Coppa Promozione l’Azzurra di mister Burgato pareggia 1-1 contro la Cheraschese a San Sebastiano di Fossano. La scelta di giocare in campo neutro è dovuta al fatto che gli spogliatoi del campo di Morozzo sono ancora in via di ultimazione.

La partita entra subito nel vivo: la Cheraschese si fa subito avanti conquistando il primo corner dopo quattro minuti di gioco e l’azzurra risponde con un di Roccia, ma il 7 non inquadra la porta.

Al 22’ l’arbitro Saba estrae il primo cartellino della gara nei confronti di Mana per un intervento irregolare ai danni di Nastasi. Tre minuti piu tardi l’Azzurra cerca la profondità con il tandem Roccia-Fenoglio e ottiene un calcio d’angolo un calcio d’angolo.

Alla mezz’ora gli uomini di mister Mascarello trovano il gol con Colaianni  che sfrutta un errore difensivo, ed è abile nel saltare Ferrero depositando la palla in rete.

Al 40’ Burgato è costretto al cambio forzato: il numero 10 dell’Azzurra Blua è costretto a uscire dal campo a causa di una brutta botta rimediata in un contrasto, al suo posto entra l’esperto Vallati (classe 1985).

Quando mancano ormai 3 minuti allo scadere del primo tempo i morozzesi pareggiano i conti con un gol da incorniciare: cross dalla sinistra di Roccia per Mana che con un gran tiro suopera Pozzolo. Azzurra-Cheraschese 1-1 e palla al centro.

La seconda frazione di gara si apre con l’ammonizione di Meineri: difensore classe 2001 dal Pedona commette fallo su Fissore e per Saba è cartellino giallo.

Al 76’ entrambi gli allenatori cambiano le carte in tavola nel tentativo di sbloccare il match: per la Cheraschese Mazzucco e Bernocco vengono sostituiti da Occelli e Sabena,  mentre per l’Azzurra Gallo sostituisce Magnabosco.

I “lupi” provano a mettere cercano di mettere in difficoltà gli avversari: prima guadagnano un corner e poi con un tiro dalla distanza. Nel finale Pozzolo è costretto a uscire con i pugni per neutralizzare un cross ospite.

Nonostante gli sforzi dei rispettivi allenatori nel cercare di spostare gli equilibri la gara termina sullo 1-1

AZZURRA-CHERASCHESE  1-1

Reti: 33′ Colaianni,  43′ Mana

Ammoniti: Mana, Meineri, Mazzucco, Rinero, Capocchiano, Nastasi

AZZURRA: Ferrero, Meineri, Magnabosco (76’ Gallo), Caldano, Oggero, Mana, Roccia,Milano Fenoglio, Blua (40’ Vallati), Coates (66’ Bonelli) All.: Burgato

CHERASCHESE: Pozzolo, Costamagna (84’ Polizzi), Capocchiano, Rinero (67’ Bedino), Mazzucco (76’ Occelli),Vittone, Bernocco (76’ Sabena), Nastasi, Ciaravola, Colaianni, Fissore (70’ Vivalda) All: Mascarello

ARBITRO: Stefano Saba di Cuneo

ASSISTENTI: Giuseppe Bono di Torino e Davide Palmulli di Torino